EtnaComics 2022 a Catania la 10ma edizione

EtnaComics 2022 a Catania la 10ma edizione

Ammettetelo: anche voi ne avevate sentito la mancanza! In effetti l’ultima edizione della più famosa fiera siciliana risaliva ormai al 2019. In mezzo, una pandemia che ha assolutamente cambiato ogni nostro modo di vedere le cose. Abbiamo dovuto dire addio a tutta una serie di piccole abitudini, ma anche a grandi eventi. Fra questi, anche EtnaComics: si era fermata alla nona edizione, dovendo rinunciare alla 10ma (che sarebbe dovuta essere nel 2020, appunto). Adesso, la convention catanese ha deciso di ripartire da dove ci si era lasciati: ovvero, da una pirotecnica decima edizione.

Etna Comics ospiti per i 10 anni

EC 2022

Inutile dire che la ricorrenza del decimo anno richiedeva degli ospiti adeguati. E allora… suonino le trombe! In Sicilia arriva Matt Dillon, ospite di punta dell’area movie, attore e regista. Lo troviamo in pellicole conosciutissime come Rusty il Selvaggio(1983), Tutti pazzi per Mary (1998), Crash – Contatto fisico (2004), per cui è stato candidato all’Oscar al miglior attore non protagonista, e Sunlight Jr. – Sognando la felicità (2013).

Ci sono però anche tantissimi amici di Etna Comics che tornano a fare visita a Catania: Sio con le sue strip comiche, e poi Don Alemanno, Fabio Celoni, Simone Bianchi, Angelo Stano, Lorenza di Sepio. Tantissime infatti le grandi firme del fumetto, come Alex Maleev, Luca Strati o Gabriele Dell’Otto, autore del bellissimo manifesto 2022 – vedere per credere! E ancora Loputyn, Giulio Mosca alias Il Baffo, Alessandro Piccinelli, Simone Buonfantino, Jacques De Loustal e moltissimi altri. La lista è veramente ampia e in continuo aggiornamento.

EtnaComics programma e date

Il nostro consiglio è semplice: molti ospiti non sono però presenti tutti i giorni! La convention durerà quest’anno infatti durerà ben 5 giorni: avremo EtnaComics dal 1 al 5 giugno. Per essere sicuri di trovare il vostro autore preferito potete consultare il programma di EtnaComics oppure andare nella sezione ospiti del sito. Lì troverete non solo l’elenco e una specifica per ogni ospite, ma anche le date in cui sarà presente per la manifestazione.

Tantissimi anche gli autori legati al mondo della cultura pop. Fra questi Camihawke, youtuber ma anche autrice di diversi programmi. E poi il famosissimo Vittorio Sgarbi, critico d’arte ma altrettanto famoso per le sue “performance” mediatiche. E ancora: Gabriele Mainetti, regista di Lo chiamavano Jeeg Robot e recentemente tornato alla ribalta con Freaks Out!

Insieme a loro molti autori e scrittori. Anche qui è impossibile rendere giustizia di tutti. Ci limitiamo a menzionare Licia Troisi e Tito Faraci, uno degli scrittori di storie di PKNA, Topolino, Lupo Alberto, Dylan Dog…insomma, un autore che ha attraversato il fumetto italiano a 360 gradi.

Spazio anche per la risata, con i Gem Boys e con comici come i siciliani Federica Cacciola, divenuta famosa sul web come Martina dell’Ombra – svampita ma sagace troll castigatore – o i palermitani Soldi Spicci.

Etnacomics polemiche a sfondo luci rosse

Danika Mori

Ma non potevano mancare le novità. Così EtnaComics ha deciso di lanciare una nuova area, Taboocom, dedicata appunto ad esplorare molti argomenti taboo. Anche qui c’è una presenza siciliana da segnalare, quella di Fumettibrutti, giovane autrice del “fumetto erotico 3.0”. E poi Toshio Maeda, uno degli autori di hentai più famosi.

Molto però ha fatto discutere, sul web, l’invito a Danika Mori. La content creator per adulti è di recente stata premiata col PornHub Award 2022 ed è a tutti gli effetti una star nel panorama a luci rosse. Tuttavia, la scelta di diversificare sino a tal punto la lista degli ospiti ha fruttato a EtnaComics molte critiche e una generale ondata di scetticismo. C’è chi ha plaudito la scelta di innovare, di estendere la proposta anche a nuove aree, di “osare” letteralmente.

C’è chi invece ha ritenuto “fuori luogo” la presenza della pornostar in una fiera che prevede una grande utenza di minorenni, seppur limitata a una sola area chiusa agli under18. Inoltre, è stato fatto presente che il legame fra questo mondo e la cultura pop è apparso…quantomeno forzato.

E voi, da che parte state? La sicurezza permane: EtnaComics continua a far parlare di sè.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.