Natale a Catania: Le 5 Cose da fare il 25 e 26 Dicembre

Natale a Catania: Le 5 Cose da fare il 25 e 26 Dicembre

Il Natale a Catania: la novena

Partendo dalle più classiche delle cose da fare a Natale, è chiaro che una delle più importanti se sei di Catania o dintorni oppure se hai intenzione di trascorrere le vacanze natalizie nel paese dell’Etna, non puoi non assistere o praticare tu stesso la novena. Essa viene eseguita in pubblico accompagnata dal sound di violini, chitarre e violoncello. Non appena scatta l’ora stabilita, i mortaretti vengono sparati e le nove candele accese, il tutto sull’icona addobbata a festa. Più avanti prende parte all’evento il poeta a cui potrai assistere mentre recita il “Doloroso viaggio di Maria Santissima e del patriarca San Giuseppe fino a Betlem”. In questa occasione si assiste prima alla celebrazione nella Chiesa di San Francesco d’Assisi dell’Immacolata e poi alla processione nel centro storico della città. Successivamente puoi assistere alle famose ninnarelle eseguite da vari suonatori che si alternano a balli scatenati, risate e spari di mortaretti. Questa preghiera o rituale è prevista per 9 giorni consecutivi seguito da una specialità culinaria della casa, la suddetta scacciata.

Come trascorrere il periodo natalizio a Catania

palazzo minoriti natale
Se vai a Catania, altra particolarità del luogo sono i classici mercatini natalizi presso cui artigiani, artisti ed espositori locali ma anche provenienti da tutta Italia e dall’Europa danno vita a questa bellissima atmosfera di festa e gioia. È possibile ammirare tali esposizioni presso il Parco Villa del Grado. I passanti possono ammirare varie opere di ogni genere, acquistarle e molto altro. Nel centro non mancano sicuramente gli spettacoli dal vivo. Questi sono messi in evidenza grazie alla partecipazione di cantanti, musicisti e giocolieri che ti diletteranno in tutti i modi, divertendo tantissime persone, sia grandi che piccini. Per i bambini c’è la possibilità di ammirare e divertirsi nella casetta di Babbo Natale, situata presso la ProLoco di Linguaglossa, un luogo in cui imbucare o spedire letterine di Natale al famoso Babbo che tu sicuramente conoscerai. Fare le foto con Babbo Natale, ammirare le luci attorno la casetta e tanto altro ancora. Ecco infatti che altro elemento importante sono le luminarie di Catania dove puoi osservare e ammirare le luci del Natale in città con tanto di decorazioni ad alta qualità.

Consigli

Primo consiglio è quello di assaggiare le prelibatezze del luogo, soprattutto in questo periodo, il più magico che esista (il Natale, appunto). Un altro consiglio è quello di partecipare a feste vere e proprie come lo spettacolo del “Tre volte Natale” presso il teatro Zig Zag di Canfora. Oppure puoi prendere parte alle Pulci in città del Villaggio di Natale dove appunto potrai assaporare tutti i gusti della tradizione catanese con tantissima musica. Dunque, specialmente tra il 25 e 26 dicembre, è consigliabile girare diversi luoghi, come quelli sopracitati, per avere un ricordo speciale di questa città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.