Festa di Ognissanti e dei Morti a Catania

0
218
fiera dei morti catania
- Pubblicità -

Due giornate gioiose e di festa

La festa di Ognissanti e la commemorazione dei defunti, le quali cadono rispettivamente il 1° e il 2 Novembre di ogni anno, sono molto sentite dalla comunità catanese. La tradizione vuole infatti che queste due giornate, pur mantenendo in sottofondo un velo di malinconia verso i nostri cari che non ci sono più, vengano vissute come una vera e propria festa.
A Catania in particolar modo le due ricorrenze vengono vissute in maniera molto gioiosa e accompagnate dallo scambio di giocattoli e doni e dalla produzione di delizie dolciarie tipiche siciliane.

Il dono dei giocattoli

Il dono dei giocattoli catania

L’usanza di donare un giocattolo ha radici molto antiche, e si basa ancora sull’originaria convinzione che esso provenga da un parente defunto, tanto che un tempo il 1° Novembre era usanza lasciare in un angolo della casa un paio di scarpe vecchie, per poi ritrovarle il giorno dopo piene di giocattoli. Il gesto del dono dei giocattoli è infatti accompagnato ogni anno dal racconto di questa storia ai bambini.

I dolci tipici

Ossa dei morti dolci catania

Le tradizioni culinarie siciliane hanno prodotto dolcetti tipici specialmente pensati per questa festa, come i caratteristici Ossa dei morti, biscotti molto dolci, dalla forma lunga, particolarmente duri da mordere, a ricordare appunto le ossa.

rame di napoli catanesi

Un dolce molto conosciuto e immancabile sui banconi delle pasticcerie catanesi durante queste festività è la Rama di Napoli: un biscotto dal cuore morbido al gusto di cacao, dal gusto leggermente speziato dato dalla presenza della cannella, e ricoperto di glassa di cioccolato fondente e granella di pistacchi.

Informazioni utili:

La Fiera si terrà al Parcheggio Scambiatore di Via Fontanarossa e avrà inizio giorno 27 Ottobre fino al 2 Novembre.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here