Ricetta Biscotti della Nonna

I biscotti della nonna sono l’alimento perfetto per iniziare la giornata con la giusta dose di dolcezza. Sono biscotti leggeri, croccanti e friabili, perfetti per essere mangiati con il latte, il the o il caffè. Il loro apporto calorico è adatto a chi voglia iniziare la giornata con la dose di energia necessaria ad affrontare…

Ricetta Biscotti della Nonna
I biscotti della nonna sono l’alimento perfetto per iniziare la giornata con la giusta dose di dolcezza. Sono biscotti leggeri, croccanti e friabili, perfetti per essere mangiati con il latte, il the o il caffè. Il loro apporto calorico è adatto a chi voglia iniziare la giornata con la dose di energia necessaria ad affrontare le sfide di ogni giorno!
Ingredienti
(per la preparazione di circa 20 biscotti)
• Farina 00 550 gr
• Olio di semi di girasole 150 gr
• Uova nr 3
• Baccello di vaniglia ½
• Zucchero di canna 180 gr
• Latte intero 120 gr
• Ammoniaca per dolci 10 gr
• Un pizzico di sale
Il costo totale per l’acquisto degli ingredienti necessari è basso;
La difficoltà di preparazione può considerarsi media.

Si tratta di una ricetta ottima per le diete vegetariane e per quelle a basso contenuto di nichel

Biscotti della Nonna
Procedimento
La prima azione da compiere per la preparazione dei Biscotti della Nonna è tagliare a metà il baccello di vaniglia ed estrarre i semini utilizzando un bisturi oppure un coltellino dalla punta fine.
Successivamente bisogna sciogliere l’ammoniaca per dolci nel latte ed unire, la soluzione ottenuta, alle uova intere in una scodella capiente. La mescolazione degli ingredienti può essere svolta alternativamente con un cucchiaio di legno, con le frustine elettriche, con la planetaria o con l’impastatrice per dolci.
Aggiungete lo zucchero di canna, separando la quantità totale in tre porzioni di eguale portata.
Non appena l’impasto acquisisce una consistenza spumosa ed omogenea, unite l’olio lentamente, a filo. Infine bisogna aggiungere i semini estratti dal baccello di vaniglia e la farina, setacciandola se non era stata precedentemente raffinata.
Quando tutti gli ingredienti sono perfettamente mescolati, non sono più visibili i granelli di farina nè quelli di zucchero e l’impasto risulta morbido ma consentente, occorre trasferirlo in una sac-à-poche con bocchetta a stella da 15 mm.
Preparate una leccarda con la carta da forno adagiata in superficie sopra un leggero strato di burro, in modo che resti ben ancorata. Sistemata la leccarda, iniziate a formare i biscotti con la sac-à-poche, spremendo l’impasto e trascinando in senso orizzontale per circa 10 cm.
Mettete la leccarda in forno, nel ripiano medio e cuocete a 180º per 25 minuti in modalità statica. Trascorso il tempo necessario, tirate fuori i biscotti dal forno e lasciateli intiepidire nella leccarda. Serviteli e gustatene la bontà!Consigli
Se lo desiderate, potete spolverare dello zucchero sui biscotti prima della cottura per renderli ancora più appetitosi.
Il gusto dei Biscotti della Nonna può essere arricchito dal succo e dalla scorsa di limone, mescolata nell’impasto.
Oltre che perfetti per la colazione, possono essere un elemento di spicco dei buffet di dolci, soprattutto se farciti con cioccolato!

 
 

<<<Ricetta di Pasqua: L’aceddu cu l’ovu>>>

 
 
ricette catanesi di pasqua


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *