Gelato al melone

Con l’arrivo dell’estate e i primi caldi le nostre tavole si riempiono di cibi freschi, sfiziosi, dissetanti e in alcuni casi anche light. E quando si parla di freschezza e cibi light è impossibile non pensare al re dei frutti estivi, IL MELONE. Dall’antipasto al dessert per tutti i mesi estivi, il melone entra preponderatamene…

ricetta gelato al melone
Con l’arrivo dell’estate e i primi caldi le nostre tavole si riempiono di cibi freschi, sfiziosi, dissetanti e in alcuni casi anche light. E quando si parla di freschezza e cibi light è impossibile non pensare al re dei frutti estivi, IL MELONE. Dall’antipasto al dessert per tutti i mesi estivi, il melone entra preponderatamene dentro ai nostri frigoriferi senza abbandonarli mai; a meno che non serva per preparare piatti deliziosi e sfiziosi come il GELATO AL MELONE. Andiamo a scoprire assieme trucchi e procedimenti per realizzare al meglio questa fragrante ricetta estiva.

Melone, un Frutto per ogni stagione

Al contrario di quello che potresti pensare il melone non è un frutto esclusivamente estivo. Infatti sia in Africa che in medio Oriente che al sud dell’Europa abbondano le qualità del frutto della famiglia delle cucurbitacee sia autunnali che invernali.

Come scegliere il Melone?

Come scegliere il Melone

Proprio perché ne esistono svariate qualità, la scelta del melone giusto è senza dubbio la parte più difficile della ricetta. Andando al mercato infatti potresti imbatterti in meloni verdi, meloni gialli, meloni lisci e meloni rigati.
Tutti buonissimi e dai mille usi in cucina, ma per realizzare il gelato al melone perfetto senza dubbio la qualità più indicata da scegliere è il melone precoce veronese (coltivato tra Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna) per via del suo altissimo grado zuccherino e la polpa cremosa che lo rendono già di per sé un gelato pronto all’uso.

Ingredienti e dosi per 80 di Gelato perfetto

Fare un gelato perfetto è molto semplice; ti basterà scegliere gli ingredienti migliori e seguire alla perfezione il procedimento.
Ingredienti:
· 1 MELONE PRECOCE VERONESE
· 120 grammi di LATTE INTERO
· 1 UOVO INTERO
· 80 grammi di PANNA FRESCA LIQUIDA
· 40 grammi di ZUCCHERO
PROCEDIMENTO.
gelato al melone
Per prima cosa LAVA il melone, appoggialo sul tagliere e TAGLIALO a metà. Con l’aiuto di un cucchiaio RIMUOVI TUTTI I SEMINI. Dopodiché TAGLIALO A FETTE E SBUCCIALO, con un coltellino, come se fosse una mela. Una volta che avrai ricavato delle belle fette TAGLIALE A PEZZETTONI. (PER IL GELATO TI SERVIRANNO SOLO 200 GRAMMI DI MELONE, quindi quello che avanza potrai utilizzarlo per una macedonia o per un’insalata).
ISERISCI la polpa del melone all’interno di un contenitore alto e stretto e FRULLALO con un frullatore a immersione.
Prendi una ciotola, ROMPICI dentro l’uovo e AGGIUNGI lo zucchero, LAVORANDO il tutto CON UNA FRUSTA.
Sei quasi a metà del procedimento. UNISCI IL LATTE E LA PANNA e VERSALI IN UN PENTOLINO. Fai SCALDARE il composto SENZA FARLO BOLLIRE. SPEGNI IL FUOCO, AGGIUNGI il mix di UOVA e ZUCCHERO e LONTANO dai fornelli MESCOLA bene il tutto energicamente con la frusta. Quando è tutto ben amalgamato rimetti il pentolino sul fuoco e PORTA, con l’aiuto di un termometro da cucina, il composto a 85 GRADI.
Trasferisci il composto in una ciotola, AGGIUNGI il melone e MESCOLA bene. FAI RAFFREDDARE il tutto per almeno 30 MINUTI. A questo punto dovrai VERSARE gli ingredienti all’interno DELLA GELATIERA e far MONTARE il mix per 30 MINUTI. SE NON HAI LA GELATIERA VERSA LA LAVORAZIONE DENTRO UNA CIOTOLA GHIACCIATA e con molto olio di gomito SBATTI IL COMPOSTO con più energia possibile. ORA il TUO GELATO dovrebbe avere un aspetto delizioso e invitante. SIEDITI E GUSTALO.
ricetta macedonia

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *