Sentieri ed escursioni nella Valle del Bove

0
81
valle del bove

Sentieri ed escursioni nella Valle del Bove

I sentieri della valle del Bove: un mondo da scoprire

Vuoi provare il brivido di camminare sulle pendici di un vulcano attivo? Gli splendidi itinerari della valle del Bove ti aspettato! Un ecosistema incantato che cambia sotto i tuoi occhi più sali verso la cima dell’Etna. Partendo da quote basse sarai immerso in una fitta vegetazione per poi salire fino a sfiorare i 3350 metri, per un paesaggio che, specialmente d’inverno, è fatto di sola neve e ghiaccio. Sono molti i percorsi che puoi decidere di affrontare e che ti permetteranno di osservare le più recenti colate laviche e le grotte vulcaniche.

Il sentiero schiena dell’asino

sentiero schiena dell'asino

Uno dei più famosi e facili di tutto il parco dell’Etna, è il percorso della schiena del diavolo. Un sentiero adatto a tutti che puoi affrontare in qualsiasi stagione. In inverno è un’emozione suggestiva percorrerlo con le ciasplole. Nonostante la facilità è comunque consigliabile ricorrere ad una guida esperta. Si snoda sul versante orientale con inizio dal Rifugio Sapienza a quota 1900 metri. Il primo tratto, immerso in una bellissima pineta, è quello più difficoltoso con le pendenze che si fanno però subito più agevoli. Ad accompagnarti lungo tutto il percorso c’è una vegetazione in continuo mutamento e dei panorami mozzafiato. Dai boschi di pini e larici, bastano pochi metri di dislivello per poter ammirare le tipiche piante di alta quota come lo Spinosanto, l’Antemide e la Viola dell’Etna. La meta finale del sentiero del diavolo è una piccola pianura che si sviluppa ai bordi della valle del Bove. Da questo punto privilegiato potrai ammirare le più imponenti colate laviche che si sono sviluppate negli ultimi anni. Un’infinita varietà di tonalità di grigio e nero interrotte da chiazze colorate di vegetazione. Dopo aver dato un ultimo sguardo ad uno spettacolo che difficilmente scorderai, non ti rimane che riprendere la via del ritorno facendo lo stesso percorso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here