Museo Vulcanologico dell’Etna

0
109
Museo Vulcanologico dellEtna
- Pubblicità -
Il museo di cui parleremo oggi è un museo che ci fa conoscere sotto diversi aspetti il vulcano più alto della nostra nazionale e anche dell’Europa. In queste righe scopriremo quanto d’importante ci offre questo museo ed inoltre vi daremo anche alcune informazioni riguardo alla nascita di tale museo.

Il Museo Vulcanologico la storia

dell’Etna nasce nel lontano 2002 nella casa di due fratelli studiosi e vulcanologici, chiamati anche i fratelli Gemmellaro.
Questo museo nel corso degli anni e stato reso moderno grazie alla riorganizzazione che è stata effettuata. La disposizione del museo si suddivide principalmente in due aree:
Museo Vulcanologico
La prima area la si trova all’interno di prefabbricato dove possiamo notare le varie foto fatte che descrivono l’evoluzione del vulcano all’interno del territorio etneo. Inoltre si possono visionare anche le immagini in diretta che provengono dall’Ingv. Qui c’è da dire che in questa sala vengono anche fatti vedere filmati e documentari a riguardo delle eruzioni che ci sono state.Nella seconda area invece si possono vedere dei prodotti che sono stati rinvenuti nelle varie eruzioni come ad esempio: cristalli, prodotti lavici e molto altro. In questa sala il tutto viene visto sotto un’occhio scientifico che riguarda l’uomo e il vulcano.

Sicuramente vedere questo museo è qualcosa di molto utile sia per una questione di curiosità, ma anche per chi ama la storia qui può ammirare diverse cose che sicuramente lasceranno il segno.

Come raggiungere il museo?

Il Museo Vulcanologico dell’Etna è facilmente raggiungibile visitando la cittadina di nicolosi, troverete lil museo a questo indirizzo: Via Cesare Battisti, n. 28 che si trova vicino la piazza.

Fonte: https://www.nicolosietna.it/en/luoghi-da-visitare/museo-vulcanologico-etneo.html

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui