Le Arance Siciliane

La Sicilia è la regione italiana molto famosa, in quanto è ha una posizione molto ideale, nonché un punto di riferimento importante per la produzione di agrumi, come le Arance Siciliane, mandarini, limoni e molto altro, infatti molte arance che trovi nei supermercati provengono proprio da questa regione. Ciò che devi sapere è che le…

Le Arance Siciliane
La Sicilia è la regione italiana molto famosa, in quanto è ha una posizione molto ideale, nonché un punto di riferimento importante per la produzione di agrumi, come le Arance Siciliane, mandarini, limoni e molto altro, infatti molte arance che trovi nei supermercati provengono proprio da questa regione.

Ciò che devi sapere è che le arance siciliane sono ricavate da un albero e,

albero di arancionel caso in cui dovessi fare l’agricoltore, il periodo migliore per la piantagione è la primavera, ovviamente il terreno su cui si pianta l’albero deve essere molto lavorato e fertile e in un clima mite e non deve esserci molto vento perchè, altrimenti, si potrebbero creare danni sia alla pianta che al produttore dal punto di vista economico.

Le arance siciliane che mangi, possiedono delle proprietà uniche per la tua salute perchè sono costituiti maggiormente da Vitamina C,

molto fondamentale per il tuo organismo, migliorando il sistema immunitario e diminuendo la possibilità di cadere nell’influenza o febbre.
Questo frutto contiene anche altre vitamine come la A, la vitamina P che ti consente di incrementare la difesa fisica e l’elasticità dei vasi sanguigni, la vitamina E, invece, ti difende dalle malattie cardiovascolari, come il caso dell’ischemia, e dalla formazione di vene vanicose, cellulite e varici.
L’agrumo è costituito anche da calorie, tra i quali il calcio, selenio, magnesio, potassio, fosforo, ferro, rame e zinco, che ti possono servire per favorirti il buonumore.
succo darancia
Tu potresti guadagnarti, se possiedi lo spremiagrumi, il succo di arancia che, così facendo, previeni la depressione e ti calma un pochino, l’infuso della scorza, invece, contiene proprietà digestive.
Un’altra proprietà del frutto in questione, è quella benefica perchè possiede una classe di pigmenti chiamato antocianine, che funge da antiossidante, rimuovendo le cellule malfunzionanti e funzionano come elisir contro l’invecchiamento per via del collagene che ne contiene, ripristinando le cellule o tessuti andati a male.

Il frutto invernale è molto utile anche in cucina, potresti fare alcune ricette di variotipo, dall’antipasto al dolce.

Le industrie alimentari utilizzano le arance per la realizzazione di prodotti come marmellate o gelati, anche se le prime hanno un sapore acidulo, ma che possono essere anche dolci, se si cospargono un pochino di zucchero nella ricetta e, come per gli altri gusti, la marmellata può essere usata per spalmare nei prodotti come fette biscottate, pane, oppure per la realizzazione di dolci tipo crostate .Ora ti spiego le varietà di arance siciliane che devi conoscere, infatti presentano alcuni tipi, iniziando dalle primizie, arance naveline e a polpa bionda, inoltre le arance rosse nascono a Dicembre fino a primavera inoltrata, inizio estate, permettendo, così, di mangiarle molto a lungo.
arance rosse
Parlando proprio di arance rosse, ci sono alcuni tipi di tale frutto, i tarocchi sono quelli più comuni, li potrai trovare dal periodo di maturazione, ovvero Dicembre, fino al periodo di fine Maggio, mostrando ulteriori tipi di tarocco, sono costituiti dalla polpa giallo-arancio, mentre la buccia è di colore arancione.
La varietà più rossa di tutte si chiama Moro, possiede un sapore molto intenso dolce-acidulo, e sgradevole, ha una forma sferica, la buccia invece è arancione con la polpa rossa.
Come per la versione tarocco, anche l’arancia di tipo moro inizia ad essere prodotta nel periodo di Dicembre, mentre la sua raccolta viene effettuata nel periodo tra Gennaio e Febbraio nelle zone di Catania, Siracusa, Enna e Ragusa.
Nel periodo di Febbraio si possono trovare le arance di tipo sanguinello, ossia la versione tardiva del frutto in quanto vengono trovate nel periodo di inverno inoltrato.
Rispetto alle due varietà parlate prima, il tipo sanguinello è meno dolce, una buccia più ruvida con sfumature rosse, molto utile per fare le spremute.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *