Catania FC: nuova denominazione per gli etnei

Cambiamenti in casa Catania, con una nuova denominazione in luogo di Catania SSD, la sigla con cui Pelligra aveva rilevato la società e l’aveva portata alla promozione. Il Catania ha infatti assunto la veste di S.r.l. ed è stata rinominata appunto Catania FC. Attraverso un comunicato ufficiale, il Catania ha reso noto che “Mercoledì 7…

catania FC

Cambiamenti in casa Catania, con una nuova denominazione in luogo di Catania SSD, la sigla con cui Pelligra aveva rilevato la società e l’aveva portata alla promozione. Il Catania ha infatti assunto la veste di S.r.l. ed è stata rinominata appunto Catania FC.

Attraverso un comunicato ufficiale, il Catania ha reso noto che “Mercoledì 7 giugno 2023, dinanzi al notaio Grazia Manuela Banna, l’assemblea straordinaria del nostro club ha disposto l’adeguamento statutario e la modifica della ragione sociale, operazioni necessarie per l’iscrizione al campionato professionistico Serie C 2023/2024 ai sensi della normativa vigente e in ossequio alle prescrizioni federali.
La Federazione Italiana Giuoco Calcio riconosce la nuova denominazione Catania Football Club.
Catania Football Club è una società a responsabilità limitata (S.r.l.).

La Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) ha già ufficialmente accettato il cambio di denominazione della squadra, come dimostra la sua presenza sul sito ufficiale della Federazione stessa. Il Catania mantiene la sua identità di affiliazione acquisita un anno fa, con il numero di matricola 955017. Secondo quanto riportato da City Zone, anche dal punto di vista societario non sono state apportate modifiche rispetto alla forma giuridica precedente: la proprietà della squadra rimane al 100% in mano alla società australiana Elefante 1946 Pty Ltd, di proprietà esclusiva di Ross Pelligra. Il capitale sociale versato è di 10.000 euro e nel Consiglio di Amministrazione c’è un posto vacante a seguito delle dimissioni di Caniglia, mentre Pelligra e Grella sono stati confermati nei ruoli di presidente e vicepresidente.

Nuovo allenatore per il Catania FC?

Frattanto, è rimbalzata dappertutto sul web la notizia che sarà Luca Tabbiani il nuovo allenatore dei rossazzurri. La firma è già data per scontata da moltissimi giornalisti e fra testate rilevanti come la Gazzetta dello Sport. Alfredo Pedullà ha dato la notizia praticamente per fatta sul suo blog: «Luca Tabbiani per la panchina del Catania non è più una novità. L’ex tecnico del Fiorenzuola era balzato in pole lo scorso 25 maggio. Poi c’è stata una normale pausa di riflessione, sono stati sondati altri candidati ma Tabbiani non è certo scivolato nelle gerarchie. Adesso non dovrebbe trascorrere molto tempo prima dell’annuncio.»

Il tecnico ha trovato la rescissione consensuale col suo ex club, il Fiorenzuola, l’1 giugno e adesso come riportato da La Gazzetta dello Sport il mister genovese potrebbe siglare con la società siciliana un accordo annuale con opzione per una ulteriore stagione.

Le sue ultime interviste come tecnico del Fiorenzuola, d’altronde, erano state piuttosto chiare: «Sono quattro anni che centriamo gli obiettivi prefissati. Se rimango? Adesso ci alleniamo per altre due settimane, non smetteremo subito, dopodiché io e la società ci incontreremo e parleremo, c’è un rapporto speciale tra noi e confronteremo con chiarezza da una parte e dall’altra. Non esistono problematiche tra noi, se arriverà un’opportunità importante dal punto di vista professionale la valuterò, tutto qui

Mercato, spunta fuori il nome di Cosimo Patierno

Recentemente, ci sono stati dei rumor sul mercato che hanno associato l’attaccante della Virtus Francavilla, Cosimo Patierno, al Catania FC. Patierno è un giocatore di rilievo per la sua categoria, come dimostra il fatto che nella scorsa stagione di Serie C, girone C, ha segnato 19 gol. Un bottino molto interessante, arricchito da 5 assist in 34 partite. Il Catania sembra essere interessato al giocatore, e il contatto è stato confermato.

Il contratto dell’attaccante biancazzurro sarebbe scaduto quest’anno, ma a gennaio è stato prorogato fino a giugno dell’anno prossimo. Il rendimento realizzativo di Patierno nella terza serie è migliorato sensibilmente rispetto alle 8 reti segnate l’anno precedente, sempre con la maglia della Virtus Francavilla. In precedenza, nella Serie D, ha segnato ben 41 gol in due stagioni nel girone H, giocando per il Bitonto.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *