Shiatsu, un aiuto prezioso contro lo stress

Shiatsu, un aiuto prezioso contro lo stress

In questi tempi pesanti per la pandemia di Covid, chiusi in casa e poi, una volta usciti, attenti a stare lontani anche dalle persone che ami, incerti sui vaccini, spaventati ad ogni starnuto, possiamo dire che lo stress certo non ci è mancato e chi in un modo, chi in un altro, abbiamo accumulato tanta tensione.
Allora è giunto il momento di rilassare il nostro corpo affinchè non subentrino altri fastidi e un aiuto concreto ci può venire dallo Shiatsu, una tecnica di origine giapponese che, come hanno detto nella trasmissione Unomattina del 20 -09-2021 su RAI 1,  “usa la pressione delle mani per alleviare vari disturbi e riequilibrare l’energia dell’organismo ristabilendo l’armonia tra il corpo e la mente”.
In questo servizio sono stati invitati il prof. Renato Zaffina, presidente dell’associazione FISIEO (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori) e il professore Giuseppe Montanini ( Responsabile registro operatori professionisti Shiatsu FISIEO) al fine di farci conoscere questa tecnica tanto antica quanto utile.

Cos’è lo shiatsu

Gli esperti hanno sottolineato come, la pressione esercitata dalle mani sul corpo di chi vi si sottopone, allenta le tensioni, le paure, per questo è considerato un intervento che agisce a livello psico-fisico, infatti, il benessere che se ne ricava influisce contemporaneamente verso il corpo e verso la mente mettendo in armonia tutto il l’essere vivente.
Questi due aspetti, per la filosofia dello Shiatsu, vanno sempre insieme e se praticato in modo corretto, la pressione che viene esercitata su di noi, aiuta il corpo a vincere le “pressioni” che ci arrivano dall’esterno.
Massaggio shiatsu
Queste ci rendono contratti, dolenti, stanchi e spesso, anche la postura ne risente.
I professori precisano, ancora, che lo Shiatsu non cura le malattie ma allo stesso tempo, rende il nostro corpo più “idoneo” nell’affrontarle perché, ripetono ancora, si prende cura “del corpo , della mente e dell’anima”.
Per questo lo Shiatsu, viene considerato come una terapia complementare, da abbinare alla medicina ufficiale.
E’ chiaro che, specificano i due professori, dobbiamo affidarci ad operatori esperti, che hanno seguito un corso di formazione specifico.
L’elenco, che contiene i loro nomi, lo possiamo trovare sul sito della federazione, inoltre, per coloro che vogliono imparare questa tecnica a fini personali o lavorativi, sullo stesso sito, troveranno le informazioni necessarie per conoscere le scuole e i percorsi formativi che, a seguito di un esame finale, renderanno i corsisti dei professionisti certificati.
Lo Shiatsu “è disciplinato dalla legge 4 del 2013”, questo fa sì che ci siano delle norme da seguire quali ad esempio la Formazione continua, in modo tale che gli esperti siano continuamente aggiornati ed informati.
Alla fine della trasmissione ho cercato ancora informazioni sullo Shiatsu: secondo i principi che stanno alla base di questo massaggio, nel corpo di ciascuna persona troviamo quelli che vengono chiamati meridiani, linee lungo le quali scorre un’energia vitale nota come “ki“. Se questo flusso viene alterato o bloccato, l’energia vitale subisce uno squilibrio che si manifesta in malessere e disturbi nell’individuo.

Massaggio shiatsu benefici

Massaggio rilassante
Lo scopo del massaggio Shiatsu, quindi, è quello di togliere i blocchi, se ci sono e soprattutto di far riprendere il normale flusso dell’energia ki.
In questo modo l’individuo raggiungerà il benessere tanto desiderato.
I disturbi che, più di altri, risentono dei benefici dello Shiatsu sono tanti:

  • Stress e ansia (non dovuti a patologie);
  • Disturbi mestruali.
  • Insonnia;
  • Disturbi digestivi;
  • Sintomi depressivi (non dovuti a patologie);
  • Dolori articolari;
  • Dolori cervicali;
  • Dolori e/o tensioni muscolari;
  • Disturbi della circolazione sanguigna e/o linfatica;
  • Mal di testa;

Shiatsu come funziona

Massaggio al piede
Il massaggio si riceve in un ambiente sereno, pulitonon richiede l’uso di oli o altri tipi di prodotti ma solo la pressione delle mani, inoltre, chi lo riceve, non ha bisogno di togliere i vestiti anche se, gli si chiede di avere un abbigliamento leggero e poco ingombrante.
Le pressioni vengono esercitate dolcemente, non verrà riscontrato nessun fastidio, né dolore e ogni seduta dura, in media, 50-60 minuti.
Inoltre, prima di iniziare, la persona che richiede il trattamento viene sottoposta a un colloquio preliminare allo scopo di far conoscere all’esperto il suo stato di salute generale, perché, in rari ma possibili casi, se ne sconsiglia il sottoporsi ed sempre utile informare di tutto ciò anche il proprio medico di famiglia.
Adesso non ci resta che provare e gustare questo momento di profondo relax che ci regalerà, a seguire, tanto benessere.

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.