Ricetta Pesto alla siciliana

Sebbene la parola pesto richiami istintivamente altre terre e altri colori, il pesto alla siciliana rientra a pieno nel novero delle ricette siciliane doc. Ideale come condimento della pasta, ma anche di bruschette, la ricetta del pesto alla siciliana presenta numerose varianti locali col filo comune degli ingredienti “pestati” e della preparazione a crudo che…

Pesto alla siciliana

Sebbene la parola pesto richiami istintivamente altre terre e altri colori, il pesto alla siciliana rientra a pieno nel novero delle ricette siciliane doc. Ideale come condimento della pasta, ma anche di bruschette, la ricetta del pesto alla siciliana presenta numerose varianti locali col filo comune degli ingredienti “pestati” e della preparazione a crudo che la rende semplice e veloce.
Preparazione: Semplice
Costo: Basso

Ingredienti del pesto alla siciliana (4 persone)

  • 500 gr pomodori ramati
  • 150 gr ricotta vaccina
  • 100 gr parmigiano reggiano
  • 50 gr pinoli
  • un mazzetto di basilico
  • 150 gr olio e.v.o.
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.

Preparazione del pesto alla siciliana

Inizia lavando e tagliando i pomodori, preferibilmente pachino o ramati, purché polposi per dare una consistenza più consistente al pesto, cercando di eliminare per questo anche l’acqua di vegetazione e i semi. Separatamente lava e asciuga per bene le foglie del basilico, stando attenti a rimuovere i gambi. A questo punto puoi mettere mano al mixer e iniziare a frullare partendo da pomodori, basilico e pinoli. Dopo una prima parziale frullata puoi procedere all’aggiunta degli altri ingredienti e frullare (o pestare nel caso stesse usando un mortaio di marmo) fino ad ottenere la cremosità desiderata; a quel punto assaggia e regola la salatura, senza però esagerare.
Il pesto ottenuto si adatta al condimento di diversi tipi di pasta, a seconda dei propri gusti, o di ottime bruschette. Se non consumato subito puoi conservarlo in frigo fino a tre giorni.

<<<<Scopri le ricette di CataniaBlog>>>>