Corso Indipendenza

Corso Indipendenza

Se stai progettando di visitare la splendida cittadina posta ai piedi dell’Etna, che dona al luogo un’atmosfera suggestiva, non puoi non passare per Corso Indipendenza.
Questa importante strada, che è una delle arterie principali della città lunga circa 2 kilometri e collega Piazza Risorgimento e Piazza Eroi d’Ungheria, si caratterizza per la presenza di palazzi residenziali e strutture aperte al pubblico. Dopotutto, c’è da tenere in considerazione che si tratta di una strada che si trova nel quartiere di San Leone, il quale è noto per essere un quartiere popolato e per collegare la città di Catania ad altre province sicule.
Tuttavia, nonostante l’apparente scarso interesse storico e architettonico che questa strada può suscitare, è bene sapere che si tratta in realtà di un luogo particolarmente importante per la vita catanese.

Il PalaCatania

palacatania
Non tutti sanno, infatti, che Corso Indipendenza ospita – tra le altre strutture – il PalaCatania, un famoso palazzetto dello sport siciliano. Costruito e inaugurato in occasione delle Universiade del 1997, il palazzetto dello sport si presenta con una facciata moderna e stilisticamente ricercata (soprattutto in riferimento alle tendenze dell’epoca).
Si tratta di una struttura di grande rilievo per il sistema sportivo nazionale e internazionale: può ospitare fino a 4500 spettatori e ha accolto molti eventi sportivi, tra cui diverse partite della World League di Pallavolo e la sfida di pugilato tra Clemente Russo e Aleksej Egorov per la qualificazione alle Olimpiadi 2016.
Oltre agli eventi sportivi, il PalaCatania ha anche ospitato numerose star della musica, tra cui spiccano i nomi di Gianni Morandi, i Pooh e Giorgia.
<<<<Scopri l’escursione di Cataniablog>>>>
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.