Ricetta Bignè alla Ricotta

bignè alla ricotta

Oggi ti propongo la ricetta dei bignè alla ricotta.

Se non li hai mai assaggiati o non ti sei mai cimentata nella loro preparazione, dopo aver letto questa ricetta, ti metterai subito ai fornelli!
Ti scrivo anche le dosi che occorrono per realizzare i bignè alla ricotta, poi sarai tu a decidere se preparare solamente il ripieno ed acquistarli già pronti per essere riempiti.

Pasta per bignè:

75 gr di farina
60 gr di burro
2 uova (temperatura ambiente)
120 gr di acqua
1 pizzico di sale
Fai bollire l’acqua, aggiungici il burro e il sale. Spegni e togli dal fuoco.
Aggiungi la farina tutta insieme, mescola con una frusta e rimetti sul fuoco,
mescolando con un cucchiaio di legno, fino a quando il composto non si sarà asciugato ed inizierà a ‘scoppiettare’. A questo punto, trasferisci l’impasto in una ciotola perché si raffreddi. Incorpora poi le uova e lavora il tutto con la planetaria o la frusta. Trasferisci l’impasto in una tasca da pasticcere e forma tante piccole palline che metterai sulla teglia foderata con la carta da forno. Cottura a 180° in forno già caldo, per 25 minuti.

Ripieno di ricotta:

ricotta
Ricotta 500 gr (quella vaccina è più leggera rispetto a quella di capra o pecora).
Scorza di limone
vanillina e zucchero a velo per spolverizzare i bignè.
Schiaccia la ricotta in una ciotola, aggiungi la scorza di limone e la vanillina. Riempi i bignè, spolverali di zucchero a velo e se vuoi, utilizza un po’ di cacao per fare una variante bicolore!
N.B. I più golosi aggiungono la panna montata al composto di ricotta.
Io ho preferito proporti la versione più leggera, per non esagerare con le calorie! Sta poi a te decidere se osare!

<<<<Scopri le ricette di CataniaBlog>>>>

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *