Le tradizioni del paese di Trecastagni

Trecastagni, un paese etneo Situato sul versante sud orientale del vulcano Etna, in provincia di Catania, Trecastagni è un comune che ha visto crescere molto negli anni la sua vocazione turistica, che si è abbinata a quella agricola, con in primo piano la produzione di frutta, nella maggior parte uva, meritandosi per questo anche l’inserimento…

trecastagni

Trecastagni, un paese etneo

Situato sul versante sud orientale del vulcano Etna, in provincia di Catania, Trecastagni è un comune che ha visto crescere molto negli anni la sua vocazione turistica, che si è abbinata a quella agricola, con in primo piano la produzione di frutta, nella maggior parte uva, meritandosi per questo anche l’inserimento nell’elenco delle “città del vino” italiane. La sua storia è molto antica e nel corso dei secoli è stato posseduto da vari feudatari. In una vacanza a Trecastagni avrai la possibilità di visitare molti monumenti, sia civili che religiosi ed anche di poter fare delle escursioni sulle pendici del vulcano nel Parco Naturale dell’Etna. Molto interessante è anche il centro storico del paese nel quale avrai molte opportunità di assaggiare le prelibatezze della cucina locale sia nel periodo estivo che in quello invernale e acquistare souvenir.

Le chiese di Trecastagni e le feste religiose

chiesa di trecastagni

La festa religiosa che riveste maggiore importanza a Trecastagni è quella che si tiene in onore dei tre fratelli martiri, Alfio, Filadelfo e Cirino, ai quali è dedicato anche un santuario che fu costruito negli ultimi anni del 1500. All’interno del santuario si trovano le statue dei tre martiri, che nel mese di maggio sono le protagoniste principali della processione che si snoda per il paese e raggiunge la chiesa madre che è dedicata a San Nicola di Bari e le cui origini risalgono al XIVesimo secolo. All’interno di questa chiesa a tre navate, ricostruita in parte dopo il catastrofico terremoto che colpì la Val di Noto, potrai ammirare sia delle absidi decorate con degli stucchi oltre che un pregevole affresco. All’esterno la chiesa è caratterizzata da decorazioni con motivi geometrici e con festoni e vi si giunge attraverso una ampia scalinata. Data la sua posizione permette di avere una vista eccellente sul territorio che circonda Trecastagni e la sottostante vallata. Altre chiese che potrai visitare nel paese etneo sono quella di Santa Caterina, una chiesetta rurale che offre la vista di affreschi di ottima fattura, la Chiesa della Madonna dell’Aiuto, nel quartiere Sciara e la Chiesa di Sant’Antonio da Padova con l’annesso convento che ospita anche il Museo Comunale. Un’altra manifestazione religiosa degna di nota è quella che si tiene in onore del patrono di Trecastagni, San Nicola di Bari, ad inizio dicembre ed ha origini nel 1600. Nel corso di questa festa, che segna anche un momento importante di aggregazione sia religiosa che sociale i devoti indossano un “abito bianco” e portano a spalle la statua del santo, poi nella piazza principale di Trecastagni si svolge la benedizione dei fedeli ed alla fine dei festeggiamenti seguono i fuochi pirotecnici.

Gli edifici civili di Trecastagni

Oltre alle chiese nel comune di Trecastagni potrai vedere alcuni resti del passato come il mulino a vento, nato come torre di avvistamento e con scopi difensivi e divenuto con il passare degli anni un mulino a vento nell’epoca della dominazione normanna della zona. All’interno potrai vedere le macine in pietra che servivano per la macinazione del grano e di altri prodotti, e tre cannoni che normalmente vengono usati per dare l’inizio ufficiale dei festeggiamenti di maggio con 21 colpi. Un palazzo importante del paese etneo è il Palazzo dei Principi Di Giovanni che fu eretto negli anni centrali del XVIIesimo secolo per volere di Domenico Di Giovanni, primo Principe di Trecastagni. Negli ultimi anni del XXesimo secolo è stato acquistato dall’amministrazione comunale e ne è stata ripristinato il tetto, mentre si deve ancora completare il restauro interno. Nel corso degli anni questo palazzo ha svolto varie funzioni, come caserma dei carabinieri, carcere e persino stalla.

Potrebbe interessarti anche…


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *