La Stazione centrale delle ferrovie dello Stato di Catania

0
122
stazione di Catania
- Pubblicità -
La stazione centrale di Catania è lo snodo ferroviario principale della città etnea, nonché uno dei poli degli assi di trasporto merci e passeggeri su rotaie della linea Messina-Siracusa e di quella Catania-Palermo. Situata nel cuore della città, la stazione, risalente al 1867, è anche in stretta comunicazione con il porto, situato nelle vicinanze e collegato direttamente ad essa.

Raggiungere la stazione di Catania

Catania centrale primo binario

La posizione strategica di questa infrastruttura ne fa oggetto di un corposo traffico, che viene smaltito, in entrata e in uscita per chi viaggia in macchina, dalla strada statale 114, una delle arterie principali della città, che costeggia la ferrovia per un lungo tratto fino a piazza Papa Giovanni XXIII, dove è situato l’edificio principale della stazione.
L’aeroporto di Catania, situato a una decina di chilometri di distanza dal Capoluogo, è collegato ottimamente alla stazione, grazie a un servizio di navette che partono ogni mezz’ora circa e che fanno spola tra i due poli, effettuando diverse fermate intermedie.
Da tutta Catania è possibile raggiungere comodamente la stazione utilizzando il servizio di bus urbani della A.M.T., che fermano proprio di fronte all’edificio con le linee 3 e 432.
Inoltre, la stazione è ottimamente collegata alla metropolitana, avendo quest’ultima una fermata, chiamata Giovanni XXIII, proprio nelle immediate vicinanze della ferrovia.

I servizi della stazione di Catania

Come tutte le grandi stazioni, sono presenti l’ampia sala d’attesa, la biglietteria a sportello, aperta dalle 6:25 alle 21:17, quella self-service, diversi esercizi commerciali, il bar e i servizi igienici, oltre che un posto di polizia ferroviaria e un ufficio di informazioni turistiche.
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here