La Sposa: come deve essere il bouquet di fiori

0
104
La Sposa- come deve essere il bouquet di fiori
- Pubblicità -
La Sposa: come deve essere il bouquet di fiori
La scelta del bouquet per la sposa non è mai facile ma basta avere un po’ di pazienza e attenzione ai particolari e il gioco è fatto.

Il Bouquet e l’abito

L’abito della sposa è il punto di partenza per scelta del bouquet di fiori:

il taglio, il colore e anche il tessuto sono essenziali per la scelta. In base al modello dell’abito è possibile già eseguire una scelta, almeno per quanto riguarda la forma del tuo bouquet. Se hai scelto un abito stile impero, ovvero con vita molto alta che scende dritto sul corpo, allora la tua scelta deve ricadere su un bouquet voluminoso, così da dare un po’ di volume alla figura, i fiori dovranno essere grandi e gli steli lunghi. Se invece hai scelto un abito a sirena il consiglio è un bouquet a cascata, molto elegante e raffinato, adatto particolarmente a spose alte e dal fisico esile. Il tuo abito è corto o a tubo? Allora prediligi il classico bouquet a forma tonda e compatto che non guasta mai. Insomma, a ogni abito il suo bouquet.

Il bouquet e la sposa

La Sposa
I fiori che compongono il bouquet così come la forma rispecchiano il tuo carattere e personalità quindi la scelta va fatta in base alle tue caratteristiche. Se ti senti tradizionalista la scelta ricadrà su un bouquet semplice e comodo da reggere durante il giorno mentre se sei romantica allora opta per la forma a cascata che copre le mani dando sofisticatezza all’insieme. La perfezione è il tuo pallino? La forma a cupola o posy è quella che si addice di più al tuo carattere e sarà impreziosita da tanti dettagli che rappresentano il tuo essere. La scelta è varia e il bouquet dice chi sei.
***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here