Il Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino

0
172
Il Santuario di Santa Rita in Sant'Agostino
- Pubblicità -

A Catania, nella zona centrale della città sorge il Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino.

La posizione centrale rispetto alla città di Catania rende questo santuario facilmente raggiungibile. Inoltre, la sua storia e la ricchezza della spiritualità che si possono respirare al suo interno, lo rende meta ricercata per turisti e pellegrini.

Il Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino: cenni storici

Il Santuario di Santa Rita

Come già accennato precedentemente, sorge nella zona centrale della città, questo piccolo dettaglio spinge di per sè il visitatore a riflettere alla rilevanza storica di questa Chiesa. Il Santuario in stile Barocco catanese è stato eretto nel 1615, autore dell’opera è Giovan Battista Palazzotto, ritenuto altisssimo esperto delle belle arti, egli con questa opera fornisce alla città di Catania un alto contributo. Il Santuario durante il corso degli anni subisce alcune trasformazioni, a causa del terremoto del 1693 infatti, dovrà essere ricostruita. Il Santuario presenta un’unica navata, il suo interno è abbellito dall’antico altare di marmo con un Crocifisso in legno. Ai lati della navata si possono ammirare sei cappelle con altari in marmo ornati da varie statue tra cui la statua del S. Cuore e di S. Agostino, tutte realizzate da Giuseppe Stuflesser da Ortisei.

Da non perdere del Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino

E’ particolarmente visitato durante il mese di maggio. Nel mese di maggio infatti in questo Santuario è ricercato per la ricchezza delle sue celebrazioni religiose e delle pratiche devozionali ricche di tradizione e di storia. Tra i vari intensi momenti di preghiera a cui si può prendere parte nel mese di maggio, possiamo ricordare la commovente e bella benedizione delle rose.
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here