Frittelle di zucca

La zucca La zucca, il simbolo per eccellenza della festa di Halloween, è un ortaggio della famiglia delle Cucurbitacee ricco di nutrienti e con poche calorie. Questo alimento, come tutti gli altri di colore arancione, contiene caroteni, attraverso i quali l’organismo produce la vitamina A. La polpa della zucca viene usata per curare le infiammazioni…

Frittelle di zucca

La zucca

La zucca, il simbolo per eccellenza della festa di Halloween, è un ortaggio della famiglia delle Cucurbitacee ricco di nutrienti e con poche calorie.
Questo alimento, come tutti gli altri di colore arancione, contiene caroteni, attraverso i quali l’organismo produce la vitamina A.
La polpa della zucca viene usata per curare le infiammazioni della pelle ed ha anche alte proprietà calmanti.
In Italia questo ortaggio viene consumato soprattutto al Nord, in particolare nel mantovano e nel modenese.
La zucca può essere utilizzata per preparare qualsiasi tipo di piatto, dal primo al dolce.
Frittelle di zucca salate
Le ricette più utilizzate in cui essa compare sono senza dubbio il risotto, la pumpkin pie ma sopratutto le frittelle realizzate in due varianti, dolci e salate.

Frittelle di zucca salate

Le frittelle di zucca salate sono un ottimo piatto che si adatta a tutti i tipi di esigenze, in quanto sono facile da preparare e ottime per i vegetariani e non contengono carne.
Questo piatto puoi utilizzarlo sia per un aperitivo o come contorno per un secondo, perfetto anche per i bambini.
Gli ingredienti che dovrai utilizzare per preparare le frittelle sono semplici da trovare e si possono acquistare senza spendere molto. Ti serviranno:
  • 300 gr di zucca
  • 2 uova piccole o medie
  • 100 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 40 gr parmigiano reggiano
  • sale
  • pepe
  • timo
  • rosmarino
  • prezzemolo e infine olio di semi di arachidi
Una volta lavata la zucca, grattugiala su una carta assorbente cosi da rimuovere l’acqua in eccesso. Successivamente devi unire l’ortaggio alle uova aggiungendo anche il parmigiano, le erbe aromatiche a scelta e il sale. A questo punto setaccia il lievito nella farina e aggiungi il tutto all’impasto . Nel frattempo in una padella devi scaldare un pò di olio dove, una volta caldo, devi versare con un cucchiaio il composto preparato precedentemente e lasciare cuocere per circa 4 minuti. Se le frittelle non vengono consumate subito, puoi riscaldarle in una padella senza aggiungere olio.
Con questi dosi puoi preparare circa 10 frittelle da gustare con la tua famiglia o con gli amici.

Frittelle di zucca dolci

Le frittelle di zucca dolci sono un dolce che ci riporta subito alla festa di Halloween ma possono essere preparate facilmente in qualsiasi momento. Con solo 68 calorie per porzione sono ideali per ogni tipo di occasione, da gustare con amici e parenti.
Gli ingredienti che dovrai utilizzare sono:
  • 160 g di zucchero
  • scorza d’arancia
  • 500 g di polpa di zucca
  • 3 uova medie
  • 8 g di lievito per dolci
  • 250 g di farina 0
  • olio di semi di girasole e infine per spolverare dello zucchero a velo
Per prima cosa taglia la zucca a fette spesse di 1 cm, avvolgila nella carta stagnola e mettila in forno per un ora a 200°.
Per velocizzare la cottura puoi anche tagliare la zucca a cubetti e cuocerla sempre nel forno con la carta stagnola per 40 minuti agli stessi gradi.
Una volta cotta, versa la zucca in un mixer insieme alle uova, lo zucchero e la scorza d’arancia. Dopo aver frullato il tutto, setaccia nel composto il lievito e la farina, per poi mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Attraverso una sac-à-poche forma della palline da inserire nell’olio già scaldato. Quando le frittelle saranno ben dorate, toglile dalla padella e mettile su di un piatto con della carta assorbente. Dopo una spolverata con dello zucchero a velo puoi servirle ancora calde.
Con queste dosi puoi ottenere 50 frittelle spendendo il minimo indispensabile.
Tortino di Sarde al Forno

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *