Belle olive condite

Le olive sono un alimento che può essere utilizzato per la preparazione di tantissimi piatti. Le ricette che includono le olive sono numerose ma oggi vi proponiamo un’idea per un antipasto alla siciliana, le olive condite! Ingredienti per la preparazione Per prima cosa, devi procurarti le olive, possibilmente quelle verdi, ma c’è chi preferisce quelle…

olive condite
Le olive sono un alimento che può essere utilizzato per la preparazione di tantissimi piatti.

Le ricette che includono le olive sono numerose ma oggi vi proponiamo un’idea per un antipasto alla siciliana, le olive condite!

Ingredienti per la preparazione
Per prima cosa, devi procurarti le olive, possibilmente quelle verdi, ma c’è chi preferisce quelle nere. Questa è una scelta che dipende dal proprio gusto personale.
Immagina di dover preparare 2 kg di olive condite, per cui gli ingredienti saranno:
2 kg di olive,
3 litri di acqua,
300 gr di sale,
2 carote,
2 gambi di sedano,
infine olio, peperoncino e origano quanto basta.
Procedimento
olive
Il procedimento in sè non è difficile ma il tempo di preparazione è abbastanza lungo. Se pensi di preparare delle belle olive condite in pochissimo tempo, stai sbagliando di grosso.
Per prima cosa lava i 2 kg di olive e dopo averle scolate, devi inciderle con un coltello o se preferisci puoi scacciarle.
Si dice che schiacciandole, impieghino meno tempo per essere pronte.
Una volta fatto ciò, devi immergerle in una pentola capiente e coprirla con acqua. Le olive dovranno restare a mollo per 3 giorni, schiacciate da un peso che verrà messo sulla parte superiore. Decidi tu cosa mettere, anche un piatto potrebbe andare bene. Per 3 giorni ricordati di cambiare l’acqua e svolgere lo stesso procedimento.
ricetta alive condite
Una volta trascorsi i 3 giorni, devi scolare le olive e metterle in un altro recipiente, ricoperte nuovamente di acqua, stavolta aggiungendo del sale, precisamente 100 gr per ogni litro di acqua e dopo mescola il tutto.
Le olive resteranno in salamoia per altri 7-10 giorni, fino a quando non se ne sarà andato via l’amaro.
Come vedi tutto questo procedimento serve per togliere il gusto amaro delle olive.
Una volta che saranno pronte, inizia la parte del condimento.
Non esistono delle regole ben precise a riguardo, ma starà a te decidere come condirle. Ad esempio puoi utilizzare del peperoncino, carote, sedano e molto altro.
Personalizza le tue olive e saranno pronte per essere servite.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *