Chiacchiere di carnevale

Ricetta Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere di Carnevale sono golose e piacciono a tutti, ovunque le si mangino. Prendono i nomi più disparati (frappe, sfrappole, bugie, crostoli, cenci…), a seconda della regione dove vengono prodotte e hanno mille varianti, sono tuttavia buone in tutte le loro versioni.

Ingredienti Le chiacchiere di Carnevale

Per avere circa 50 chiacchiere gli ingredienti occorrono:
300 gr di farina 00
2 uova (regolarsi con la grandezza)
40 gr di zucchero (preferibilmente bianco)
30 gr di burro
60 gr di latte
buccia grattugiata di 1 limone grande, meglio se non trattato
1 lt di olio per friggere (a scelta a seconda del valore)
zucchero a velo per guarnire
1 pizzico di sale
liquore, se piace, al massimo per due cucchiai
La preparazione
Chiacchiere
Mescolare la farina con zucchero, sale, burro fuso, uova e buccia di limone. Quando l’impasto sarà abbastanza morbido, unire il latte e quando tenderà a staccarsi dal contenitore sarà pronto. Per lavorare meglio la pasta, è consigliabile lasciarla riposare per 20 minuti, a temperatura ambiente, avvolta a forma di palla in una pellicola. Lavorarla poi con il mattarello prima e con la macchina a seguire.
Una volta stesa la pasta si possono tagliare dei rettangoli con gli angoli sghembi dallo spessore di pochi millimetri e forarli con la forchetta per
avere le tipiche bolle.
Se una piccola parte di pasta emerge e frigge nell’olio significa che la temperatura è pronta per cuocere.
Pochi attimi e le chiacchiere prenderanno colore: si girano e, a cottura ultimata, si pongono su un piatto con carta assorbente.
Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero: chiacchiere di carnevale sono pronte e fresche da mangiare!
<<<<Scopri le ricette di CataniaBlog>>>>

Pubblicato

in

,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *