Notte di San Lorenzo: le 5 cose da fare a Catania

Come ogni anno, il 10 agosto rappresenta una delle serate più suggestive, in cui uscire all’aria aperta e godersi l’incredibile spettacolo dello sciame di Perseidi di passaggio nel cielo estivo, le preziose stelle cadenti che ognuno vorrebbe avvistare per esprimere un desiderio. Questa notte speciale, a Catania e provincia, sarà all’insegna di numerosi eventi ed…

notte di san lorenzo a catania
Come ogni anno, il 10 agosto rappresenta una delle serate più suggestive, in cui uscire all’aria aperta e godersi l’incredibile spettacolo dello sciame di Perseidi di passaggio nel cielo estivo, le preziose stelle cadenti che ognuno vorrebbe avvistare per esprimere un desiderio.
Questa notte speciale, a Catania e provincia, sarà all’insegna di numerosi eventi ed attività da svolgere in compagnia, aventi come fulcro principale l’osservazione di tale fenomeno astronomico, risalendo le pendici del vulcano Etna.

Notte di San Lorenzo: Etnattiva

Se siete dediti ad una vita all’aria aperta, allora vi piacerà senza ombra di dubbio questa escursione, il cui percorso si snoda attraverso il versante sud dell’Etna. La durata dell’evento va dalle 16:30 presso il punto d’incontro alle 21:30, con un intermezzo crepuscolare per la pausa cena.
La difficoltà del tragitto permette ad adulti e bambini abituati a camminare di procedere in tutta comodità, muniti dell’abbigliamento adeguato. La quota di partecipazione è di 11 euro (gratis per i bambini fino ai 12 anni di età).

Notte di San Lorenzo: Scialàndosela con le stelle

notte di san lorenzo

Si tratta di un evento organizzato da Etna Shakti, a partire dalle 18:30, nel comune di Motta Sant’Anastasia.
La prima parte della serata sarà caratterizzata da una lezione di Hata Yoga, tenuta dalla Maestra Antonella Sgroi del centro ‘Fiore di Loto’ a Giarre.
Segue un piacevole momento presso il buffet curato da Seba Giuliano, per finire poi con un periodo di contemplazione della volta celeste, accompagnati dal particolare suono dello Spacedrum di Armando Xibilia.

Notte di San Lorenzo: La dodicesima edizione di Stelle e Scarponi

Sempre all’interno del Parco dell’Etna, è possibile partecipare ad un’escursione nella quale praticare trekking durante il tramonto.
Presso il rifugio Piano dei Grilli verranno offerte gustosa sangria e cena, nonché la visione di proiezioni astronomiche, musica e racconti mitologici inerenti le ‘lacrime di San Lorenzo’.
Le opzioni tra cui scegliere sono quella da 14 euro, che comprende escursione, aperitivo, cena e serata astronomica, oppure quella da 7 euro (la quale non contempla aperitivo e cena).

Notte di San Lorenzo: Etna Music Festival

La settima edizione di questo festival musicale è considerata un evento da non perdere, nel panorama del suono #EDM.
L’arena presso il Rifugio Sapienza permette di ospitare circa quindicimila persone, l’accesso è gratuito e senza limiti. Tra i servizi disponibili si contano aree ristoro, ampio parcheggio gratuito (per auto, bus, moto e camper), come anche free gadget, chioschi di souvenir, Fire Show, Laser Show, e molti altri.
Un’ottima soluzione per unire camping e musica in una cornice naturale meravigliosa, in una delle notti più magiche dell’anno.

Notte di San Lorenzo: Rievocazione medievale di Motta Sant’Anastasia

Il 10 agosto, presso il suggestivo borgo di Motta Sant’Anastasia, si terrà la serata di apertura di questa fantastica festa medievale, organizzata dall’Associazione Casa Normanna.
Gli spettacoli non mancheranno, spaziando dalla tipica Schermaglia alla cena a corte, il tutto accompagnato da musica tipica, sbandieratori e danzatrici.
Una serata, dunque, persi in epoche passate e graziati da un meraviglioso cielo stellato, che solo la notte di San Lorenzo può regalare.
vulcani sottomarini