Neve e Freddo a Catania

Il clima anomalo continua a sorprenderci: dopo un Natale passato sotto un clima mite, il grande freddo si è abbattuto su Catania, dove da qualche giorno si registrano temperature intorno allo zero. La colonnina di mercurio è crollata vertiginosamente. La massa di aria gelida pare provenire dall’Artico (dalla Russia) e ha portato sulla città Siciliana…

neve a catania
Il clima anomalo continua a sorprenderci: dopo un Natale passato sotto un clima mite, il grande freddo si è abbattuto su Catania, dove da qualche giorno si registrano temperature intorno allo zero. La colonnina di mercurio è crollata vertiginosamente. La massa di aria gelida pare provenire dall’Artico (dalla Russia) e ha portato sulla città Siciliana correnti di aria gelida, mari mossi e venti gelidi e neve. La precedente nevicata che si è abbattuta su Catania risale al 2014.

Le nevicate si sono verificate anche a bassa quota a partire dai 400 metri.

Non mancano i disagi dovuti a quest’ondata di freddo, soprattutto alla circolazione stradale lungo molte arterie, compromessa anche la circolazione ferroviaria, alcune corse infatti sono state soppresse a causa della presenza di abbondante neve sui binari. Anche sugli agrumeti si registrano danni dovuti al gelo che è andato ad aggiungersi alla dannosa pioggia di cenere dei giorni scorsi. La crocerossa si è tempestivamente mossa in aiuto dei bisognosi e senzatetto che affollano la città, distribuendo pasti caldi e coperte per ripararsi dal grande gelo. Un gruppo di boy scout sorpreso da una tormenta di neve nel catanese è stato messo in salvo dalla protezione civile.Si prevedono aumenti graduali delle temperature a partire dall’Epifania in poi. Sui tratti di strada di competenza Anas è garantita la circolazione, i mezzi spargisale sono costantemente al lavoro, si raccomanda però di limitare gli spostamenti e utilizzare l’auto solo se strettamente necessario.
Isolate anche le isole Eolie.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *