La Befana senza ali, ma con scopa e regali per famiglie e ragazzi immigrati non accompagnati

Valverde, 5 gennaio 2024 – La Befana è pronta a portare i suoi doni ai ragazzi immigrati e alle famiglie con i loro figli, l’evento è organizzato dal Polo regionale delle Autonomie, presidente Vincenzo Ragazzi, dal Polo regionale dell’Agricoltura, presidente Salvatore Boninelli e dalla Cooperativa T.E.A.M., il tutto si svolgerà in via Lago Paradiso 1…

La Befana senza ali 2024

Valverde, 5 gennaio 2024 – La Befana è pronta a portare i suoi doni ai ragazzi immigrati e alle famiglie con i loro figli, l’evento è organizzato dal Polo regionale delle Autonomie, presidente Vincenzo Ragazzi, dal Polo regionale dell’Agricoltura, presidente Salvatore Boninelli e dalla Cooperativa T.E.A.M., il tutto si svolgerà in via Lago Paradiso 1 alle ore 17.30 nella località di Valverde (CT).

Il sindaco di Valverde è stato invitato a partecipare all’accoglienza della Befana insieme ai giovani e alle famiglie.

La Befana distribuirà ai ragazzi giocattoli, abbigliamento, dolci, e … L’evento sarà rappresentato da un momento di gioia e di festa per i ragazzi, che potranno trascorrere una serata all’insegna del divertimento e dell’accoglienza.

I ragazzi sono arrivati da diverse parti del mondo e hanno storie molto diverse. Ma tutti hanno in comune il fatto di essere stati costretti a lasciare la loro casa e la loro famiglia per cercare un futuro migliore.

L’evento della Befana è un’occasione per dimostrare loro che non sono soli e che ci sono persone che si prendono cura di loro.

“Siamo felici di poter contribuire a rendere speciale questa giornata per i ragazzi” ha dichiarato il presidente del Polo regionale dell’Autonomie, Vincenzo Ragazzi. “L’evento rappresenterà un’occasione per trascorrere un momento di serenità e di gioia con i ragazzi, che hanno bisogno di essere sostenuti e accompagnati”.

“Siamo grati a tutti coloro che stanno contribuendo alla realizzazione di questo evento” ha dichiarato il presidente del Polo regionale dell’Agricoltura, Salvatore Boninelli. “La Befana è un simbolo di speranza e di solidarietà, e siamo felici di averla portata a Valverde per i ragazzi e le loro famiglie”.

I ragazzi sono già in fermento per l’evento. Hanno preparato dei disegni e dei biglietti per la Befana e sono ansiosi di incontrarla.

La Befana è pronta a portare loro un po’ di magia e di gioia in questo giorno speciale.