Librino

Librino

Questo articolo è dedicato a tutti quei viaggiatori che vogliono scoprire le bellezze di ogni città, anche le più nascoste e le meno conosciute. Se anche tu sei questo genere di viaggiatore allora continua a leggere le prossime righe perché ti parlerò di un quartiere catanese, Librino.

Librino è stato creato verso la metà degli anni Sessanta, precisamente si trova a sud – ovest di Catania e fa parte della sesta Circoscrizione.

Questo particolare quartiere è costituito da molti monumenti da non lasciarsi sfuggire, come molte architetture religiose e architetture civili.
Tra le architetture religiose ci sono numerose chiese, come quelle Evangeliche “Assemblee di Dio in Italia”, “Parola della Salvezza” e la chiesa Evangelica Battista. Tra le altre chiese cattoliche potrai trovare le bellissime: Nostra Signora del Sacramento, la chiesa della Resurrezione del Signore e la storica chiesa di Santa Chiara.
Ognuna di queste chiese ha del meraviglioso, caratterizzate da preziosi affreschi e storiche statue.
la porta della bellezza
Lasciandosi alle spalle le chiese dovrai visitare anche le architetture civili e ce nè una in particolare da cui devi passare, “La Porta della Bellezza” che è stata realizzata negli anni Settanta, è un monumento lungo circa tre chilometri e si trova tra Viale Librino e Viale Castagnola. Antonio Presti è stato l’ideatore di questo progetto sociale e artistico. Gli artisti che hanno realizzato le opere in terra cotta hanno lavorato con diverse scuole elementari e medie, dando vita ad un opera di tutti. Ognuno ha dato il proprio sostegno alla realizzazione di questo monumento.Ora che ho ti raccontato un po’ delle attrazioni più belle che troverai a Librino, non ti resta che andare tu stesso a vedere le meraviglie che caratterizzano questo bellissimo quartiere di Catania.
***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.