Sciroppo per la tosse naturale: le ricette bio

Sciroppo per la tosse naturale: le ricette bio

Quando ho postato in questo blog l’articolo sul “trunzu di Aci” soddisfatto l’ho comunicato a mia nonna, la quale ama raccontare la sua vita passata ed è soddisfatta quando viene ascoltata.
Eppure questa volta non ho ottenuto la sua piena approvazione: “hai scritto dello sciroppo di trunzu?”.Mi guardava con aria sospettosa e nello stesso tempo piena di speranza.
“No, nonna, non ho scritto dello sciroppo, neanche ne conoscevo l’esistenza” e con la solerzia che la contraddistingue mia nonna mi ha dato le giuste informazioni. Ed eccomi qui a parlare di un antico rimedio contro la tosse che, di certo, nei casi più difficili, non può sostituire le medicine ma può dare ugualmente il suo contributo e soprattutto è efficace nei casi più lievi o all’insorgere del malessere.
Anche se siamo in piena estate il Covid, purtroppo, non lesina i suoi effetti negativi, tra questi spicca anche la tosse, dunque, in questa occasione ho cercato altri rimedi naturali contro questo sintomo ed eccoli qui di seguito.

Sciroppo per la tosse: la ricetta a base di Trunzo di Aci

Trunzo di aci proprieta
Sbucciare e tagliare a fettine la testa del cavolo, poi mettere il tutto in una ciotola e ricoprirlo di zucchero, preferibilmente di canna.
Lasciare l’insieme a riposare per tutta la notte, a poco a poco dal “trunzo” verrà fuori un liquido bianco e dolciastro: il nostro sciroppo.
L’indomani mattina, basta filtrare le fettine con un colino, raccogliere il succo e prenderne un cucchiaio da minestra.

Benefici e controindicazioni

Data la quantità di zucchero che viene usata per ottenere lo sciroppo occorre che venga evitato dalle persone che soffrono di diabete, per il resto è un prodotto genuino e sano, ricco di sali minerali e micronutrienti che aiuta ad irrobustire il nostro sistema immunitario.
Naturalmente ricordiamoci di evitarlo in casi conclamati di allergie.
Questo sciroppo era, un tempo, molto usato per i bambini che ne apprezzavano la dolcezza e, nello stesso tempo, non avvertivano l’odore di medicinale.

Sciroppo per la tosse: sciroppo miele e limone

Anche questo sciroppo è semplice, naturale e facile da preparare.
Basta prendere mezzo cucchiaino di miele (non importa di quale varietà) e mescolarlo con mezzo cucchiaino di limone  ed il gioco è fatto.
Il miele fluidifica le mucose e il limone disinfetta, senza irritare, perché questo effetto è mitigato dal miele, inoltre è ricco di vitamina C che, come sappiamo, contribuisce a migliorare il nostro sistema immunitario.

Infuso al basilico

come si pianta il basilico
Anche il basilico ci può aiutare in caso di tosse ma questo rimedio presuppone che le foglie di basilico vengano essiccate precedentemente.
Il basilico si può essiccare in tanti modi ma, a mio parere, il più semplice e allo stesso tempo efficace è l’essiccamento “a mazzetti”.
Per ottenerlo tagliamo i rametti di basilico con tutte le foglie, laviamoli ed asciughiamoli tra due strofinacci ben puliti,  poi facciamone un mazzetto e appendiamolo a testa in giù in una stanza poco illuminata e ben arieggiata.
Entro pochi giorni le foglioline saranno secche e il basilico potrà essere conservato e utilizzato anche per i nostri piatti.
Preferisco questo metodo, rispetto a tutti gli altri, perché si evita di  mettere le foglie all’aria aperta con conseguenti rischi di rovinarle per le intemperie e gli insetti.
Adesso tritiamo le foglie già essiccate e prendiamone un cucchiaino, nel frattempo facciamo bollire 250 ml di acqua e, quando è pronta, travasiamola nella tazza che contiene il basilico.
Lasciamo il tutto per 15 minuti, il tempo necessario al basilico per rilasciare tutti i suoi nutrienti.
Trascorso questo tempo filtriamo l’infuso e beviamolo una volta al giorno.

Sciroppo per la tosse zenzero e limone

zenzero e limone
Anche se amiamo la nostra terra e le nostre tradizioni non possiamo negare gli effetti benefici e antinfiammatori dello zenzero tanto che, questi rimedi che vengono da lontano, sono entrati a pieno ritmo nella nostra vita quotidiana.
Per ottenere una tisana contro la tosse dobbiamo pelare 10 grammi di zenzero e affettarlo sottilmente, poi prendiamo il succo di mezzo limone e tagliamo a fette l’altra metà.
Adesso bolliamo 450 ml di acqua, quando è pronta aggiungiamo le fette di limone e quelle di zenzero, aspettiamo un minuto e poi spegniamo la fiamma.
Lasciamo il tutto nella pentola, chiusa con un coperchio, per circa 10 minuti, poi aggiungiamo il succo di limone, e due cucchiaini di miele.
A questo punto basta filtrare la tisana e bere il liquido ottenuto ancora caldo.
Quale sia il rimedio che utilizzeremo l’importante è stare bene, perciò spero che questo post vi sia servito e buona salute a tutti.

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.