Ricetta Cous Cous di Pesce

Ricetta Cous Cous di Pesce

Il cous cous di pesce ormai è diffuso in tutto il mondo, ma la sua nascita è avvenuta nei paesi arabi. In alcuni luoghi però è ormai un piatto tradizionale, come in Sicilia e in altre zone del Mediterraneo. Tanto che nel catanese, ormai da molti anni, è presente un Festival dedicato quasi esclusivamente a questa pietanza.
Nella ricetta originale si il cous cous viene fatto completamente a mano mescolando della farina di grano duro con dell’acqua finché non si creano delle palline minuscole, ma ormai non si usa più questo metodo e si può tranquillamente utilizzare il classico cous cous che si trova in qualsiasi supermercato.
Qui di seguito vedremo quali ingredienti servono per realizzare il cous cous di pesce, come procedere con la preparazione e qualche suggerimento per realizzare qualche variante.

Ingredienti Cous Cous di Pesce

Per realizzare un buonissimo cous cous di pesce basteranno 15 minuti per procedere con la preparazione e 50 minuti per cuocerlo, vediamo cosa serve per quattro persone:
  • 500 grammi di cous cous;
  • due cipolle;
  • 200 ml di olio extra vergine di oliva;
  • 600 grammi di molteplici varietà di pesce come i calamari, gamberetti, cozze, orata, rana pescatrice e polpo;
  • due cucchiai di semi di cumino;
  • sale a piacimento;
  • 100 grammi di concentrato di pomodoro; un cucchiaio di peperoncino in polvere.
Per quanto riguarda le attrezzature che servono per procedere con la preparazione, oltre alle classiche pentole e arnesi per sminuzzare e tagliare, è necessaria, affinché la ricetta venga in modo perfetto, una cuscussiera.

Preparazione Cous Cous di Pesce

Ricetta Cous Cous di Pesce

La prima cosa da prendere ed utilizzare per iniziare a preparare la ricetta di cous cous di pesce è la cuscussiera, al suo interno andrà versato l’olio extra vergine di oliva e andrà fatto scaldare per qualche secondo, successivamente si dovranno inserire le cipolle tagliate in precedenza a listarelle. La cipolla dovrà essere dorata al punto giusto.
Successivamente toccherà al pesce: dopo averlo pulito e tagliato in pezzi grossi o piccoli andrà inserito al soffritto e fatto cuocere. Il pesce che si cuoce in poco tempo è meglio aggiungerlo successivamente (all’interno del sugo).
Ora si possono aggiungere i 100 grammi di concentrato al soffritto e ai pezzi di pesce, insieme a mezzo bicchiere di acqua che servirà per non far attaccare il tutto. Far cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Adesso si possono inserire tutte le spezie come il sale, il peperoncino e il cumino. Aggiungere mezzo litro d’acqua, in modo tale da far amalgamare il composto con le spezie. Dopodiché si dovrà far cuocere il tutto a fuoco basso per almeno 15 minuti per poi aggiungere tutte quelle tipologie di pesce, che si sono state scelte, con cottura veloce, come cozze, orata e gamberetti.
Dopo qualche minuto al sugo andrà aggiunta altra acqua, necessaria per la cottura del cous cous, almeno 800 ml.
Ora servirà un’altra ciotola in cui andranno inseriti i 500 grammi di cous cous, versare 50 ml di acqua, un cucchiaino di sale e e far amalgamare bene. Il composto di cous cous andrà trasferito nella seconda parte della cuscussiera, quella alta, e andrà posizionata sulla parte inferiore in cui sta cuocendo il sugo con il pesce. In questo modo il vapore del sugo e dell’acqua aggiunta in precedenza procederà a far cuocere il cous cous. Questo procedimento dovrà durare per circa 30 minuti, assicurandosi che il sugo non si asciughi, in questo caso aggiungere dell’acqua di tanto in tanto.
A fine cottura si potrà mettere la semola all’interno di una ciotola molto capiente e si potranno inserire tre o quattro mestoli di sugo, con l’aggiunta del pesce al suo interno.Suggerimenti e consigli
Il cous cous può essere realizzato non solo con il pesce ma con molteplici ingredienti, come con la carne o con le verdure arrostite o in agrodolce, basterà seguire la stessa ricetta cambiando solo alcuni ingredienti.
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.