Le 5 cose da visitare nel Comune di Trapani

L’Italia è un territorio dall’indiscutibile fascino, una meta turistica ambita in tutto il mondo che merita di essere esplorata dalla A alla Z. Se stai pianificando un viaggio in solitaria o in famiglia e hai in mente una bellissima città siciliana, Trapani sarebbe un esempio che può fare al caso tuo. Geograficamente, Trapani è posizionata…

trapani
L’Italia è un territorio dall’indiscutibile fascino, una meta turistica ambita in tutto il mondo che merita di essere esplorata dalla A alla Z.
Se stai pianificando un viaggio in solitaria o in famiglia e hai in mente una bellissima città siciliana, Trapani sarebbe un esempio che può fare al caso tuo.
Geograficamente, Trapani è posizionata sulla costa più occidentale della Sicilia; il suo territorio è vasto 271 km² ed è attraversato dal fiume Chinisia.
Grazie al clima mediterraneo, è possibile visitarla senza nessun problema in qualsiasi mese dell’anno: la temperatura media in inverno è di 15,5 °C, in primavera 20°C, in estate 30°C e in autunno 23,7°.

Vediamo nel dettaglio 5 posti assolutamente da visitare se ti trovi a Trapani:

Trapani Mare: Torre della Colombaia (o Castello del Mare):

Trapani Mare Torre della Colombaia
la leggenda narra che tale struttura, alta 32 metri, sarebbe stata costruita dai troiani. Tale fortezza è servita per secoli per proteggere e controllare il porto. Nell’Ottocento la struttura divenne una prigione dei borboni, per poi venire abbandonato a seguito della costruzione del penitenziario di San Giuliano.

Trapani: Porta Oscura e Orologio Astronomico:

Trapani Porta Oscura

si tratta di una struttura del XIII secolo e rappresenta uno dei simboli della città di Trapani. Sulla facciata della Torre si può notare uno dei più antichi orologi astronomici europei, risalente al 1596, le cui lancette indicano i segni dello zodiaco, i solstizi, gli equinozi, le stagioni ed i punti cardinali.

Trapani: Chiesa del Purgatorio

Trapani Chiesa del Purgatorio
si tratta delle strutture religiose più importanti della città di origini molto antiche; fu costruita alla fine del 1600, ma la sua facciata fu costruita e arricchita da statue sacre nel 1714. Nonostante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale abbiano danneggiato in parte la sua struttura esterna, non hanno inficiato la sua straordinaria bellezza. Al suo interno vengono custoditi i “Misteri”, sculture sacre realizzate in legno e tela che vengono portate all’esterno durante la processione del venerdì Santo.

Trapani: Torre Ligny

Trapani Torre Ligny
è una struttura antichissima la cui costruzione risale al 1671: è tra i simboli più importanti della città. La Torre si trova sull’estremità più alta della città di Trapani; al suo interno ospita il museo della preistoria in cui viene data la possibilità di visionare reperti antichissimi come ad esempio le anfore romane. Generalmente la struttura è aperta al pubblico tutti i giorni.

Trapani: Erice

erice
partendo da Trapani, la si può raggiungere facendo un bel giretto in funivia! Erice è una delle località più famose della Sicilia ed è considerata uno dei borghi più belli d’Italia. È una località molto suggestiva e particolare, diversa dalle altre, caratterizzata da una bellezza medievale in ogni strada e stradina del posto. Sulla Torre di Federico potrete ammirare tutto il circondario da ben 28 metri d’altezza.
Non dimenticare di fare una rilassante passeggiata per le strade del centro storico. Buona visita!