Le 5 cose da visitare nel Comune di Milazzo

milazzo

Di origine greca, Milazzo è un comune del territorio siciliano della provincia di Messina, che conta 30 860 abitanti (chiamati “milazzesi”).
Una meta dal fascino storico: Milazzo è stata sede della Prima Guerra Punica risalente al 260 a.C., oltre a essere stata spettatrice dell’arrivo delle camicie rosse del 1860.
Milazzo sorge sulla costa del Mar Tirreno, offrendo panorami mozzafiato in cui il mare fa da sfondo pittoresco.
Cosa c’è di davvero interessante e assolutamente imperdibile? Ecco a voi le cinque tappe obbligatorie che ogni visitatore non dovrebbe lasciarsi sfuggire:

Milazzo Cosa Vedere: Duomo Antico

Milazzo Duomo Antico
La sua costruzione è antichissima: risale intorno al 1600 e prese il posto dell’antica chiesa Madre la quale fu abbattuta.
In antichità, durante la Guerra di successione, la struttura fu adibita a scopi militari. Si trova all’ingresso di Milazzo e ha una struttura architettonica in stile manieristico. È caratterizzato da un ampio ingresso e da due entrate secondarie poste lateralmente: l’ingresso principale porta i visitatori verso un grande atrio quadrato, caratterizzato da una grande cupola centrale e un pilastro per lato.

Milazzo Comune: Castello Federico II

Milazzo Castello Federico II
Questa struttura è la più importante di Milazzo, simbolo del multiculturalismo siciliano. Chiamato anche “Cittadella fortificata” o “Città murata” per la sua fortificazione; le prime fortificazioni risalgono al periodo romano-bizantino. Successivamente, i Normanni, gli Svevi e gli Aragonesi ne adeguarono l’impianto difensivo. Poi venne il turno degli Spagnoli, i quali circondarono la fortezza con una possente cinta muraria.

Milazzo Oggi: Il Palazzo D’Amico

Milazzo Palazzo DAmico

Fu costruito anticamente nel 1733 su commissione dei marchesi D’Amico. Situato sul lungomare di Milazzo, è stato restaurato di recente: all’interno è una sala di lettura in quanto ospita la biblioteca comunale e su richiesta è sede di convegni ed esposizioni. Inoltre sono custoditi cimeli risorgimentali come, ad esempio, lo scrittoio ed il letto di Giuseppe Garibaldi.

Milazzo Sicilia: La Piscina di Venere

Milazzo La Piscina di Venere
Luogo adatto soprattutto agli amanti del trekking ed escursioni, il cui itinerario dal percorso breve e semplice ha inizio nella frazione di Capo Milazzo. Si tratta di una meravigliosa piscina naturale: caratterizzata da acqua tiepida marina, situata tra le rocce, circondata dal verde della natura. La piscina si trova al termine di una bellissima passeggiata in mezzo alla natura, percorrendo il famoso Sentiero Naturalistico di Ponente.
 

Milazzo Spiagge: La baia del Tono

MIlazzo La baia del Tono
Milazzo è una località marittima, quindi il suo mare merita una certa dose di attenzione. I Milazzesi chiamano la loro baia “‘Ngònia”, che deriva dal greco e significa “angolo”. Da questo splendido paradiso terrestre, dal mare limpido e azzurro, sorge una delle più grandi tonnare della cittadina.
Il mare è tendenzialmente calmo e pulito: da qui si può ammirare il tramonto sulle Eolie.
Vi do un extra tra le opzioni, una 6° cosa da fare se si ha tanto tempo a disposizione riallacciandoci al 5° punto di questa lista: effettuare una minicrociera verso le Isole Eolie, soprattutto d’estate!

, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *