La Funivia dell’Etna

0
168
La Funivia dellEtna
- Pubblicità -

Tra le innumerevoli bellezze del territorio siciliano, bisogna sicuramente includervi pure “l’Etna”.

Di conseguenza tra le fermate obbligatorie bisognerebbe certamente effettuare pure quella della visita sulla montagna più alta in assoluto.
Ovviamente dovrai programmare attentamente la sosta su questo vulcano “attivo”, andandoti a basare sul tempo libero che avresti a disposizione e della tipologia di “escursione” che desideri realizzare.

Informazioni generali e sulla “Funivia dell’Etna”

La Funivia dellEtna escursione 1

La visita maggiormente scelta dai turisti è quella ai “crateri spenti“, in quanto si possono andare a vedere in un lasso di tempo alquanto limitato.
La “Funivia dell’Etna” rappresenta l’unica ditta che organizza i tour guidati fino a quei punti del cratere che, ovviamente, è permesso visitare.
Per di più ha sulle spalle ben “50 anni” di esperienza.
Questa impresa permette di organizzare delle “escursioni” estremamente interessanti per valorizzare maggiormente le tue vacanze durante il periodo estivo.
In aggiunta durante la stagione più fredda, ti consente di poter attuare delle attività sportive ( come ad esempio sciare) a poca distanza dal mare.
La visita sull’Etna organizzata dalla “Funivia” è rinomata non solo nella zona siciliana, ma in tutto il territorio italiano.
Utilizzando come mezzi di supporto e di trasporto per gli spostamenti sia la “telecabina” sia dei “fuoristrada” idonei per queste zone,questa “società” ti offre la possibilità concreta di poter raggiungere e vedere la sommità del vulcano siciliano più elevato del mondo.
Una volta giunti nella zona scelta tramite l’utilizzo della “Funivia“, ci saranno degli appositi accompagnatori specializzati che ti guideranno fino ad alcune cavità più piccole poste lateralmente e tuttora operanti.
Infatti, ci si potrà imbattere in queste aperture in azione con le loro esalazioni, percependo perfino il forte odore tipicamente vulcanico dello “zolfo” e la fonte di calore proveniente proprio dalle pietre del “vulcano”.
Logicamente è sempre consigliabile la scelta di calzature confortevoli da usare per questo genere di percorso.
Oltre che ricordarti di portarti un capospalla pure nel periodo estivo.
Infatti a quell’altezza spesso ci si può trovare la “neve”, pertanto ci si deve andare muniti di tutto il necessario.
Mentre il “cratere” più enorme si può vedere solo in determinati momenti, visto che costituisce quello che potrebbe risultare più pericoloso da visitare essendo il “cratere centrale”.
Dunque se vorrai vederlo, dovrai precedentemente prendere delle informazioni in merito.

Una splendida gita coi propri figli

La Funivia dellEtna gita

Se hai dei bambini l’escursione sull’Etna che offre la “Funivia” sarà per loro un bellissimo ed eccitante avvenimento.
Offrendogli degli scenari memorabili come la vista della “lava” ed il sentirsi sospesi mentre si è all’interno della “funivia”.
Naturalmente in questo caso dovrai prendere gli accorgimenti utili ed a portata di bambino come, per esempio, le strade percorribili più adatte a lui.
Ed usando gli indumenti appropriati, come è stato sottolineato poc’anzi.
Ritornerete tutti a casa con un meraviglioso ricordo siciliano.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui