Il Palazzo Pancari Ferreri a Catania

A Catania, città siciliana che racconta un passato di dominazioni e influenze straniere, sorge tra i tanti monumenti storici anche il Palazzo Pancari Ferreri. L’edificio fu costruito in stile liberty, che era lo stile architettonico dominante nel primo decennio del Novecento nella città etnea. Palazzo Pancari Ferreri: Origini Il Palazzo era in origine la residenza…

Il Palazzo Pancari Ferreri a Catania
A Catania, città siciliana che racconta un passato di dominazioni e influenze straniere, sorge tra i tanti monumenti storici anche il Palazzo Pancari Ferreri.
L’edificio fu costruito in stile liberty, che era lo stile architettonico dominante nel primo decennio del Novecento nella città etnea.

Palazzo Pancari Ferreri: Origini

Il Palazzo era in origine la residenza del barone Pancari Ferreri. L’edificio è stato progettato da Carlo Sada, architetto italiano vissuto a cavallo tra il 1800 e il 1900, e costruito tra il 1881 e il 1900. Sada è stato artefice anche di sette progetti per edifici teatrali, tra cui uno per la città brasiliana di San Giuseppe di Rio Pardo, ma sfortunatamente l’unico a essere realizzato fu il teatro Massimo Bellini a Catania.

Il Palazzo Pancari Ferreri: Stile

Il Palazzo Pancari Ferreri

Il Palazzo Ferreri rientra sicuramente tra gli edifici siciliani appartenenti allo stile liberty. Sulla facciata possiamo infatti ammirare archi intrecciati, bassorilievi e varie decorazioni ricercate ma non particolarmente sfarzose. Una delle pecche del recente restauro è tuttavia il taglio di due balaustre in pietra, che forse hanno scelto di togliere per far spazio alle vetrine, infliggendo tuttavia una brutta ferita all’edificio voluto dall’architetto Sada.

Palazzo Pancari Ferreri: Posizione

Il Palazzo in questione si trova in via Etnea n. 306, ad angolo con via Umberto I. Via Etnea è la strada principale storico di Catania, lunga quasi 3 chilometri e attorniata da palazzi edificati nel classico stile barocco siciliano.