Il Palazzo del Toscano a Catania

0
257
Il Palazzo del Toscano a Catania
- Pubblicità -
A Catania sorge il Palazzo del Toscano in piazza Stesicoro, si tratta di un’antica residenza cittadina progettata dall’architetto Errico Alvino ed edificata nel 1870 ed oggi simbolo di opera architettonica di Giovanni Battista Vaccarini.

Palazzo del Toscano: storia ed origini di un simbolo di Catania

palazzo del toscano catania
Il palazzo venne inizialmente costruito nel Settecento ad opera dell’architetto Gian Battista Vaccarini, la sua costruzione però non conobbe fortuna e per tale modico si fermò. Inizialmente abitato dalla famiglia Tedeschi Bonadies fu poi ricevuto in eredità da Antonio Paternò del Toscano, primo sindaco di Catania, in seguito proprio lui ne fece riprendere la ricostruzione ed Errico Alvino gli diede una grossa impronta neorinascimentale, vista anche l’influenza dell’Ottocento, concludendo il progetto. L’opera fu così apprezzata da divenire un vero simbolo in città, al punto che altri emularono il suo lavoro per future costruzioni.

Un museo tra arte e decori: culla della cultura e della bellezza

scalinata palazzo del toscano catania

I decori interni e i marmi sono stati tutti curati dal primogenito di Giovanbattista Paternò marchese del Toscano che aveva sposato una Caracciolo di Napoli ed era divenuto sindaco di Catania. I decori furono realizzati a quel tempo dai migliori artisti come Alessandro Abate e Giuseppe Sciuti.

Attualmente per visitarlo è possibile anche a prendere parte alle guide e gli itinerari organizzati che raccontano la sua storia e i personaggi che hanno caratterizzato la sua storia. L’unione della Calabria a Napoli, le curiosità dei domestici, le bizzarre usanze dell’epoca tra amori e intrighi. Un pezzo di storia molto interessante che va ben oltre quello che viene raccontato sui libri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here