Festa Catania SSD: presentate le nuove maglie

Festa Catania SSD: presentate le nuove maglie

Doveva essere un momento unico e così è stato. Un grandissimo ritorno “dalle ceneri”, l’abbraccio dei suoi tifosi verso gli etnei nuovamente rigenerati dalla forza appassionata di Pelligra e del suo team. Senza dubbio, è stata una festa per il Catania SSD quella che martedì ha tinto il Massimino con i colori rossazzurri. In un stadio gremito, con oltre 7000 persone accorse a vedere i loro beneamati e molti altri impossibilitati dagli orari lavorativi, ma presenti con la volontà. Tantissime le famiglie, come aveva richiesto il presidente Pelligra.

Noi siamo stati allo stadio grazie all’invito di Payback ADV, fra gli sponsor del Catania SSD, e del suo team leader Roberto Barbagallo. Abbiamo calcato le zolle del Massimino per raccontarvi l’aria che si respirava.

Festa Catania SSD: “Il Catania siete voi”

Ad aprire le danze Gianluca di Marzio, speaker d’eccezione per la serata insieme alla catanese Chiara. Il commentatore per eccellenza del calciomercato ha ricordato molti aneddoti del vecchio Catania di suo padre, ma non sono mancati gli applausi e i ringraziamenti per il presidente Pelligra, non presente ma comunque sempre vicino alla squadra. Menzione speciale per Sergio Parisi, citato fra i responsabili nell’ultimo segmento del suo assessorato della buona riuscita del tutto. Presenti anche Luca Carra, direttore generale, il consigliere d’amministrazione Caniglia e ovviamente l’AD Vincenzo Grella. Proprio quest’ultimo ha raccontato come abbia spinto fortemente il presidente Pelligra, che in cambio ha ottenuto una risposta incredibile dalla gente di Catania.

Festa Catania Massimino

Grella ha poi ringraziato nuovamente coloro che con lui hanno lavorato in questi mesi e ha ripreso la promessa fatta a tutti coloro che ha incontrato per strada: quella di riportare in alto il Catania SSD. Allo stesso modo, l’augurio è stato ripreso anche da Carra e Caniglia, con quest’ultimo che ha invitato nuovamente le famiglie a raggiungere lo stadio.

Ferraro: “Un Catania pronto a sudarsi la maglia”

Il momento dell’allenatore è giunto poco dopo, e il mister non si è sottratto all’abbraccio dei tifosi. “Emozionante avere tante persone qui, per me e per la squadra. Faremo il massimo per portare il blasone avanti e spero che a fine anno lo stadio sarà pieno, pronto a tifare il nostro ingresso fra i professionisti.” Alla domanda su che Catania vedremo “Sarà un Catania che con questo pubblico si suderà la maglia. La società non ci fa mancare nulla e non possiamo mancare questa possibilità. Ci sono tante persone, sono emozionato e vorrei trasferire queste emozioni ai calciatori e portarli in alto. È un onore vedere così tanta gente sugli spalti e ciò ci deve fare capire che abbiamo una grossa responsabilità.

Il mister ha poi continuato: “La società ci ha scelti per riportare questa squadra tra i professionisti e noi daremo il massimo per riuscirci. Tutti saranno importanti nella gestione delle risorse, sia gli Under che gli Over. Vogliamo dimostrare che gli sforzi fatti dalla società diano i risultati che tutti ci aspettiamo.”

Allo stadio anche il comico Giuseppe Castiglia, che ha cantato insieme a tutti i tifosi, e tutti i collaboratori della squadra, come il Team Manager Marco Biagianti, ex indimenticato e applauditissimo. Momento di raccoglimento per Stefania Sberna, alla quale è stato dedicato un omaggio florale, consegnato a Giulia e Salvo la Spina.

Catania SSD nuove maglie

Insieme alla squadra, che ha fatto il suo ingresso in campo sotto scroscianti applausi, sono state presentate durante la festa del Catania SSD le nuove maglie. La prima maglia, quella home, ha un sapore classico, con ampie righe rosse e azzurre e un elegantissimo colletto a V con design revisitato. La maglia away è invece bianca, ma la cromia della squadra etnea viene ripresa da una fantasia a righe sulle maniche.

Nuove maglie Catania SSD
Roberto Barbagallo con le modelle che indossano le nuove maglie del Catania SSD

Nel frattempo, il Catania ha ufficializzato un ulteriore rinforzo per la squadra, che è entrato ieri in campo con i suoi nuovi compagni. Si tratta di Gennaro Scognamiglio, centrocampista partenopeo del 13 maggio 2004. Il centrocampista partenopeo, acquisito a titolo temporaneo dalla Cavese 1919, dopo l’esperienza con l’Under 15 della Spal ha completato la crescita calcistica nel settore giovanile del club metelliano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.