Cosa Vedere a Catania in 3 giorni

0
332
cosa vedere a Catania in tre giorni
- Pubblicità -

Cosa Vedere a Catania in 3 giorni

Cosa vedere a Catania in soli 3 giorni? Difficile stabilire cosa sia importante o interessante da vedere in una città dal patrimonio artistico smisurato! Catania, capoluogo della Sicilia orientale, è il centro dell’area metropolitana più densamente popolata e vanta di una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni i cui resti ne arricchiscono il patrimonio artistico, architettonico e culturale. È sopravvissuta a potenti eruzioni vulcaniche (la più importante quella del 1669) e a terremoti che ne hanno sconvolto la fisionomia.

Proprio per questo Catania è pregnante di storia, di vita, e tra ricostruzioni e restauri il suo patrimonio artistico vanta di meraviglie assolute. Cercheremo di stabilire cosa vedere a Catania in 3 giorni, scegliendo ciò che di fondamentale andrebbe visitato in città, e andando un po’ di corsa per vedere tutto il possibile!

 

Piazza Duomo Catania
Centro Storico Piazza Duomo Catania

Giorno 1: il centro storico

Cuore di un agglomerato urbano di circa 700.000 residenti, il centro storico vanta di numerose attrazioni da poter vedere in un solo giorno. Tra tutte, vi consigliamo di percorrere la Via Etnea sino a Piazza Stesicoro, dove nella parte occidentale è possibile ammirare i resti dell’anfiteatro romano risalente all’epoca imperiale (probabilmente II secolo). Nella parte orientale della piazza incontrerete uno degli ingressi della “Fiera di Catania”: come tutti i mercati, un tripudio di colori, odori e tradizioni, in un’atmosfera calda e confidenziale!

Proseguendo sulla Via Etnea incrocerete i Quattro Canti, un incrocio da cui è possibile proseguire verso Piazza Università (dal nome stesso è possibile intuire che accolga sul lato ovest il Palazzo dell’Università, sede del Rettorato dell’Ateneo civico, e sul lato est il Palazzo San Giuliano, costruito per i Marchesi di San Giuliano), oppure proseguire verso est in direzione del Teatro Massimo Vincenzo Bellini.

A sud di Piazza Università, percorrendo un centinaio di metri, incontrerete Piazza del Duomo, sede del Municipio cittadino, della Cattedrale di Catania, della Fontana dell’Amenano e del Palazzo dei Chierici.

Insomma, lasciatevi guidare dai percorsi del centro stesso e ovunque voi sarete potrete ammirare le meraviglie del barocco, stile artistico predominante della città.

 

Aci Trezza Catania
Faraglioni Aci Trezza Catania

Giorno 2: Aci Trezza e Aci Castello (stagione estiva: MARE)

 Perle indiscusse di Catania, Aci Trezza e Aci Castello sono piccole cittadine del catanese che sorgono lungo il mare. Aci Trezza vanta di essere stata la casa de “I Malavoglia” di Verga (è possibile visitare la “Casa del Nespolo”, dove abitava Padron ‘Ntoni con la sua famiglia). Ospita, inoltre, i famosissimi “Faraglioni”. Sono tre faraglioni e cinque scogli che costituiscono il piccolo arcipelago: le attuali formazioni rocciose appaiono in tutta la loro maestosità e forma dopo essere state modellate dal vento e dagli agenti atmosferici per migliaia di anni. Il più grande è conosciuto con il nome di Isola Lachea. Secondo la leggenda, i faraglioni sono massi gettati in mare dal Ciclope Polifemo contro le navi di Ulisse, che per salvarsi dalla prigionia del terribile mostro monòcolo, riuscì ad accecarlo con l’inganno e a fuggire via in mare.

Aci Castello ospita, invece, il Castello di Aci che sorge su di un promontorio di roccia lavica, a picco sul mare ed inaccessibile tranne che per l’accesso attraverso una scalinata in muratura. Da visitare assolutamente!

 

Vulcano Etna Escursioni
Escursioni Etna Catania

Giorno 3: Escursione sull’Etna 

Ok, arrivati al terzo giorno di camminate e visite turistiche per tutta la città, sarete un po’ stanchi. Però è il momento di resistere, perché anche se siete in soggiorno a Catania per 3 giorni, non potete perdervi un’escursione tra i crateri dell’Etna! Esistono molte agenzie che organizzano escursioni guidate sul vulcano, e sanno esattamente dove condurre i partecipanti! Visita il sito di Etna Sicily Touring (https://www.etnasicilytouring.com/it/) o il sito di Etna ‘Ngeniousa (http://www.etnangeniousa.it/).

Il nostro frettoloso ma intenso giro di Catania in soli 3 giorni si è concluso, con la speranza che oltre alle interminabili camminate e scarpinate, vi portiate a casa una nuova collezione di meravigliosi ricordi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here