Comune di Capo D’Orlando: le 5 cose da visitare

Capo d’Orlando, oltre ad essere uno dei principali comuni della città metropolitana di Messina, è anche uno dei maggiori centri balneari della costa settentrionale della Sicilia. I motivi sono diversi anche se si possono principalmente ricondurre al fatto che si trova in un’area davvero stupenda di quest’isola, in un’area naturale unica e posizionata proprio di…

Capo DOrlando Cosa Vedere
Capo d’Orlando, oltre ad essere uno dei principali comuni della città metropolitana di Messina, è anche uno dei maggiori centri balneari della costa settentrionale della Sicilia. I motivi sono diversi anche se si possono principalmente ricondurre al fatto che si trova in un’area davvero stupenda di quest’isola, in un’area naturale unica e posizionata proprio di fronte alle Isole Eolie. Tutto ciò rende questa meta perfetta per passare un periodo di vacanze offrendo anche diversi luoghi da visitare.
Scopriamo insieme i migliori 5 siti da vedere a Capo d’Orlando.

Capo D’Orlando Cosa Vedere: Borgo San Gregorio

spiaggia di San Gregorio a Capo DOrlando

Si tratta di uno dei luoghi più suggestivi da visitare a Capo d’Orlando in quanto è formato da una serie di tipiche casette di pescatori, che forniscono ispirazione a pittori ed artisti; il suo nome è dovuto a Papa Gregorio Magno e proprio questo luogo è stato la fonte di ispirazione di un vero capolavoro della musica italiana, ossia Sapore di Sale di Gino Paoli.
Per raggiungere il borgo bisogna percorrere il litorale in direzione Messina, seguendo una strada a tratti tortuosa ma che permette di ammirare alcuni scorci naturali di ineguagliabile bellezza nonché un mare trasparente e cristallino.

Capo D’Orlando Cosa Vedere: Terme di Bagnoli

Capo DOrlando Cosa Vedere Terme di Bagnoli
Nei pressi del porto, si trova una stupenda area archeologica, le Terme di Bagnoli dove sono stati scoperti diversi reperti risalenti all’epoca romana. La loro scoperta è relativamente recente in quanto sono state rinvenute solo nel 1987 durante alcuni lavori. Si tratta di una tappa assolutamente imperdibile anche in considerazione del fatto che l’ingresso è totalmente gratuito.

Capo D’Orlando Cosa Vedere: Castello Bastione

Capo DOrlando Cosa Vedere Castello Bastione
Situato in contrada Piscittina, il Castello Bastione conosciuto anche con il nome di Torre del Trappeto è un edificio completamente restaurato e che sorge sui ruderi di una precedente costruzione edificata tra il 1300 e il 1600. Oggi il Castello, che può essere visitato tutto l’anno, è destinato prevalentemente all’organizzazione di manifestazioni artistiche e culturali e, durante la stagione estiva, di diverse rassegne teatrali. Stupendo è il giardino che lo circonda.

Capo D’Orlando Cosa Vedere: Santuario Maria Santissima

Capo DOrlando Cosa Vedere Santuario Maria Santissima
Conosciuto anche con il nome di Santuario della Madonna, sorge sul promontorio che è simbolo della città, in mezzo al complesso del Castello. La sua fondazione risale al 1598 quando San Cono lasciò a due fedeli il piccolo simulacro con la statuetta della Madonna. Rappresenta per i fedeli un luogo assolutamente immancabile da visitare.

Capo D’Orlando Cosa Vedere: Belvedere

Capo DOrlando Cosa Vedere Belvedere
La bellezza di questo tratto di costa non smette di sorprendere e trova una delle sue migliori espressioni lungo il percorso per arrivare al Santuario, dove si può ammirare un magnifico Belvedere. Qui infatti si può vedere un panorama praticamente perfetto sul mare e sulle vicine Isole Eolie.