Chiesa di Santa Maria della Guardia a Belpasso

0
93
Chiesa di Santa Maria della Guardia a Belpasso
- Pubblicità -

In una vacanza che si rispetti in Sicilia non puoi perderti una visita ai luoghi di culto, ricchi di arte e storia

Situata a Catania, nella piazza di Santa Maria della Guardia, si erige l’omonima Chiesa.
Fu costruita nella seconda metà del 1800 e poi restaurata, sotto richiesta di alcuni fedeli che sentivano il bisogno di riunirsi in preghiera in un luogo di culto. Il progetto fu intrapreso da un professore dell’ Università di Catania e dall’avvocato Antonio Zappalà Spina che ideò preliminarmente la Chiesa con una forma circolare. Il nome della Chiesa proviene da un viaggio svolto dall’avvocato a Marsiglia, quando questi rimase folgorato dalla bellezza di un faro con su una statua dorata della madre Maria; quel faro rappresentava per i naviganti una fonte di speranza e protezione.

Le opere d’arte della Chiesa. Il quadro del Gandolfo

Chiesa di Santa Maria della Guardia a Belpasso opere

Se vi recherete presso questo luogo di culto, avrete la possibilità di ammirare il quadro di Maria probabilmente opera di Antonino Gandolfo, commissionato dal avvocato Zappalà. Il pittore si ispirò alla Madonna di Raffaello, conosciuta come la Madonna Foligno, e lo arricchì inserendo dei dettagli che richiamassero la Chiesa della Guardia. Ai piedi della Madonna venne dipinta una giovane donna che riceve dalla Madonna un’ancora, simbolo di fede indissolubile.

Il teatro

Chiesa di Santa Maria della Guardia a Belpasso il teatro

La Chiesa si è da sempre impegnata in numerose attività di beneficenza. Potrete assistere anche a uno dei tanti spettacoli teatrali presentate all’interno del piccolo teatro edificato affianco la Chiesa.
Le opere messa in scena sono di grandi scrittori teatrali, come Goldoni o Mòliere.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui