Addio Andrea: il Catania SSD saluta il giovane tifoso

Addio Andrea: il Catania SSD saluta il giovane tifoso

Consultando le diverse pagine social del Catania SSD in questi giorni mi è capitato di leggere il commento di un follower, come me. Il commento ruotava intorno al rispetto che sinora la società ha dimostrato non solo verso la storia della società e il suo blasone, ma anche verso i suoi tifosi e coloro che amano i colori rossazzurri. Certo, è presto per dirlo – un po’ come in amore, i primi periodi sono sempre i più felici. Eppure, proprio questo commentatore chiudeva il suo parere con una massima ottimistica: “il buongiorno si vede dal mattino”. E in effetti, la nuova società sinora ha mostrato molta sensibilità, l’ultima delle volte con l’addio ad Andrea la Spina, il giovane tifoso rossazzurro che ha perso la vita in un incidente stradale qualche giorno fa.

In prima battuta era arrivato l’affranto commiato del presidente Pelligra in persona, a mezzo social. «Ciao Andrea, non ti dimenticheremo» – esordiva il messaggio. «Siamo sconvolti e profondamente addolorati, dinanzi a una tragedia del genere tutto passa in secondo piano. Il Catania non dimenticherà Andrea, così innamorato di questi colori e delle squadra della sua città. Con il cuore, siamo vicini alla famiglia La Spina. Una delegazione del nostro club parteciperà ai funerali».

Promessa mantenuta per l’addio ad Andrea, visto che oggi un gruppo guidato dal vice presidente e amministratore delegato del Catania Vincenzo Grella ha partecipato ai funerali di Andrea. La società ha poi rinnovato il suo cordoglio, estendendo il pensiero affettuoso anche all’ex calciatore del Catania Mauro Vajani, protagonista della promozione in A nel 1970, recentemente scomparso.

Ultimi acquisti Calcio Catania

Ma la società continua anche a lavorare perché la passione del Calcio Catania continui ad accomunare le persone come ha fatto finora. Per questo motivo, si opera alacremente per mettere su una rosa che possa affrontare al massimo la categoria. In questo articolo dovrebbe figurare l’ultima parte degli acquisti – dopo i precedenti due articoli dedicativi – che andranno a completare il team rossazzurro.

Uno dei nuovi acquisti, e quindi dei prossimi annunci, potrebbe arrivare proprio in porta. Come estremo difensore è appena stato annunciato l’arrivo a titolo temporaneo dal Piacenza Calcio 1919 di Klavs Bethers, nato ad Aizpute, in Lettonia, il 24 dicembre 2003. In patria, il giovane portiere ha debuttato ad appena 16 anni in seconda serie e nella coppa nazionale con il Grobinas; in seguito, ha completato la formazione calcistica nel Liepaja.

Nuovi acquisti Klavs Bethers

Nella scorsa stagione ha collezionato 18 presenze con il Città di Sant’Agata in Serie D, tra campionato e playoff, subendo complessivamente 12 reti e sommando 10 “clean sheet”. Bethers ha disputato 3 gare con la Lettonia Under 17. Bethers dovrebbe essere il titolare, a meno che non si risolva positivamente la trattativa col Pordenone per Passador – nel qual caso i due si giocheranno il posto come estremo baluardo. A spingere verso Passador pare esserci la volontà della società di non investire eccessivamente su un giocatore in prestito secco.

Nuovi giocatori Calcio Catania

Rinforzi anche per la fase offensiva, dove arriva Manuel Sarao, nato a Milano l’11 ottobre 1989. Nel 2020/21, in Serie C, l’attaccante lombardo ha indossato la maglia del Calcio Catania, collezionando 29 presenze e contribuendo con otto gol e due assist alla conquista del sesto posto nel girone C. In precedenza, Sarao ottenne la promozione in Serie B con la Reggina. Nel corso della carriera, dopo gli esordi in D, ha indossato in terza serie anche le maglie del Savona, della Giana Erminio, del Lumezzane, del Catanzaro, del Monopoli, della Virtus Francavilla, del Cesena e, nel 2021/22, del Gubbio; ha guadagnato l’accesso ai playoff per la promozione tra i cadetti in quattro di queste occasioni, che si sommano in tal senso all’annata positiva vissuta in rossazzurro. Ha disputato complessivamente 287 gare e realizzato 60 reti nelle competizioni professionistiche ufficiali.

Manuel Sarao

Ultimo puntello anche per la difesa: Filippo Lorenzini, nato a Carrara il 9 febbraio 1995. Nella seconda parte della stagione 2021/22, in Serie C, il difensore centrale toscano ha disputato 11 gare con il Calcio Catania. Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Bologna, Lorenzini ha esordito in D con il Sestri Levante e successivamente ha collezionato 190 presenze nelle competizioni professionistiche ufficiali, indossando anche le maglie della Lucchese, della Casertana per tre stagioni (conquistando sempre l’accesso ai playoff del campionato di terza serie), del Picerno e della Turris.

Filippo Lorenzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.